Cultura e SocietàEventi e MostreNews

Ai David di Donatello trionfa Volevo Nascondermi, ecco tutti i vincitori

Chi ha trionfato durante la cerimonia di ieri sera?

Ieri sera, 11 maggio, si è tenuta la cerimonia di premiazione dei David di Donatello: siete pronti a scoprire tutti i vincitori? La cerimonia è stata trasmessa in diretta in prima serata da RAI 1. Di seguito vi riportiamo qualche immagine scattata durante la prestigiosa serata.

I David di Donatello 2021: ecco i vincitori

Il David di Donatello è uno dei riconoscimenti cinematografici italiani più prestigiosi a livello nazionale. Il premio è assegnato dall’Ente David di Donatello dell’Accademia del Cinema Italiano in varie categorie. Quest’anno, per la precisione ieri sera, si è svolta la cerimonia di premiazione della 66esima edizione a Roma. L’evento è stato trasmesso in prima serata e a condurlo c’era Carlo Conti.

In seguito alla pandemia da COVID-19 sono state apportate delle modifiche per la cerimonia del 2021. Sono state ammesse anche pellicole che sono uscite solo sulle piattaforme streaming, mancando quindi l’uscita nelle sale cinematografiche a causa delle restrizioni e i periodi di chiusura.

La cerimonia di premiazione dei David di Donatello si è svolta in presenza in due luoghi differenti: al Teatro dell’Opera di Roma e negli studi televisivi Fabrizio Frizzi. Adesso scopriamo insieme i vincitori di questa edizione così particolare.

  • Miglior Film: Volevo nascondermi, regia di Giorgio Diritti;
  • Migliore Regia: Giorgio Diritti con Volevo nascondermi;
  • Regista Esordiente: I Predatori, regia di Pietro Castellitto;
  • Sceneggiatura Originale: Figli, di Mattia Torre;
  • Sceneggiatura non originale: Lontano Lontano, di Marco Pettenello e Gianni di Gregorio;
  • Miglior Produttore: Marx, con Marta Donzelli e Gregorio Paonessa per Vivo FILM con RAI Cinema – Joseph Rouschop e Valérie Bournonville per Tarantula Belgique;

Migliori attori, attrici, fotografia e musica

Continuiamo scoprendo i migliori attori e attrici protagonisti e non, i premi per la fotografia e il sonoro ma anche i vincitori nel reparto costumi e make-up.

  • Migliore attrice protagonista: La vita davanti a sé, Sophia Loren;
  • Attore protagonista: Volevo nascondermi, Elio Germano;
  • Attrice non protagonista: L’incredibile storia dell’Isola delle Rose, Matilda de Angelis;
  • Attore non protagonista: L’incredibile storia dell’Isola delle Rose, Fabrizio Bentivoglio;
  • Miglior autore della fotografia: Volevo nascondermi, Matteo Cocco;
  • Compositore: Miss Marx, Gatto ciliegia contro il grande freddo – Downtown Boys;
  • Migliore canzone originale: Tolo Tolo – Immigrato, musica e testi di: Luca Medici – Antonio Iammarino, interpretata da: Luca Medici;
  • Scenografo: Volevo nascondermi, Ludovica Ferrario, Alessandra Mura – arredatore: Paolo Zamagni;
  • Miglior costumista: Miss Marx, Massimo Cantini Parrini;
  • Miglior truccatore: Hammamet, Luigi Ciminelli – special make-up: Andrea Leanza, Federica Castelli;
  • Acconciatore: Volevo nascondermi, Aldo Signoretti;
  • Miglior Montatore: Favolacce, Esmeralda Calabria;
  • Miglior Suono: Volevo nascondermi;
  • Effetti visivi VFX: L’incredibile storia dell’Isola delle Rose, Stefano Leoni ed Elisabetta Rocca.

Gli ultimi vincitori del David di Donatello: documentari, cortometraggi e film straniero

Per concludere andiamo a conoscere i vincitori nelle categorie di miglior documentario, cortometraggio, film straniero e anche chi ha conquistato il David Giovani e dello Spettatore. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale.

  • Miglior documentario: Mi chiamo Francesco Totti, di Alex Infascelli;
  • Cortometraggio: Anne, di Domenico Croce e Stefano Malchiodi;
  • Film straniero: 1917, di Sam Mendes;
  • David giovani: 18 regali, di Francesco Amato;
  • David dello spettatore: Tolo Tolo, di Luca Medici.
Source
Accademia Premi del Cinema Italiano

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button