Cinema e Serie TVFilmNews

Dave Bautista torna a parlare del licenziamento di James Gunn

L'attore torna a parlare di quel tragico evento accaduto nel 2018

Di recente l’attore Dave Bautista è tornato a parlare del licenziamento di James Gunn, regista de I Guardiani della Galassia, per mano della Disney. Scopriamo insieme cosa ha detto l’attore.

Dave Bautista parla di James Gunn

Dave Bautista e James Gunn

Nel 2018 le cose sono diventate piuttosto drammatiche tra la Disney e James Gunn: il regista è stato infatti licenziato a causa di alcuni tweet inappropriati che aveva scritto un decennio prima. La decisione ha causato un certo clamore e tutti i membri del cast di Guardiani sono venuti in sua difesa.

Circa sei mesi dopo, la Disney ha riassunto Gunn per Guardiani della Galassia Vol. 3 e, secondo quanto annunciato, il film dovrebbe uscire nel 2023. Una delle persone che ha difeso fin da subito il regista è stato Dave Bautista, che interpreta Drax nel MCU. Recentemente, il wrestler-attore ha parlato con Collider e si è aperto sul licenziamento, definendolo un “attacco” contro Gunn.

“All’epoca, è stato terribile. Mi hanno minacciato. Ero in una brutta situazione anche con la Disney, ma sentivo che stavo facendo la cosa giusta. Mi sentivo come se un amico fosse stato attaccato ingiustamente”, ha spiegato Bautista. “È stato attaccato ingiustamente e poi è stato punito ingiustamente. Non avrei potuto più vivere con me stesso se non avessi detto nulla, ma in quel momento era terribile. È stato terribile. Sono rimasto sui social media in quel periodo perché qualcuno doveva parlare di lui, altrimenti non ci sarebbe stata alcuna possibilità.”

Ha continuato: “Alla Disney hanno preso una decisione avventata, hanno fatto un errore. Alla fine, poi, hanno fatto la cosa giusta. Ritengo che per la Disney tornare indietro e dire, ‘Ehi ragazzi, abbiamo fatto un errore, riassumiamo James’, è di per sé una dichiarazione enorme. Non voglio quindi trascurare questo aspetto. Si sono davvero messi in gioco, cosa di cui non avevano bisogno.”

L’attore ha concluso dicendo: “Per fortuna l’hanno riassunto e poiché era già in Suicide Squad, hanno trovato una soluzione. L’affare è ormai fatto, stiamo facendo quel film. È firmato, sigillato e sta per diventare realtà, sono entusiasta. Concluderemo questa storia.”

L’amicizia tra Gunn e Bautista continua nonostante quest’ultimo abbia lasciato The Suicide Squad per realizzare Army of the Dead con Zack Snyder. Secondo quanto annunciato, l’uscita di Guardians of the Galaxy Vol. 3 è prevista per il 5 maggio 2023. Se volete rivedere i primi due, sono disponibili su Disney+.

Guardiani della Galassia Vol. 2 - Rocket Raccoon 15cm Action Figura B6664-B6662
  • Design Inspired Entertainment
  • Includes 2 Character Inspired Accessories
  • Imagine sending Rocket Raccoon into the Fray of intergalactic Battle.
  • Action Figure Size: 6 inches
Source
Comicbook

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button