Cinema e Serie TV

Dafne Keen conferma che c’erano progetti per spin-off di X-23

L'attrice ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla potenziale storia

Prima di dare vita a Lyra Belacqua nell’adattamento televisivo della BBC di His Dark Materials, Dafne Keen ha condiviso il grande schermo con Hugh Jackman in Logan del 2017. Ha interpretato il personaggio di Laura, che risulta essere il clone femminile di Logan, X-23. Considerando come è finito Logan, sembrava che potesse esserci una potenziale storia di sequel esplorata attraverso il personaggio di Keen. È un’idea che ancora la incuriosisce, e che lei ha confermato fosse, ad un certo punto, in una fase di sviluppo e considerazione. Queste le sue parole ad Elle: “Mi è stato detto da alcune persone alla Fox che potrebbe essercene un’altra”. Per poi aggiungere “ma questo è stato molto tempo fa, quando stavamo girando, e non mi hanno contattato mai più.”

Logan è interpretato da Hugh Jackman

Traendo ispirazione dall’arco di fumetti “Old Man Logan” di Mark Millar e Steve McNiven, il film raccontava la triste storia di una versione brizzolata e invecchiata di Wolverine e di un Charles Xavier seriamente fragile e malato mentre tentavano di difendere Laura dai Reavers. Diretto da James Mangold, Logan è interpretato da Hugh Jackman. Oltre a Patrick Stewart, Dafne Keen, Boyd Holbrook, Stephen Merchant, Richard E. Grant ed Elizabeth Rodriguez.

Logan – The Wolverine (Logan) è un film del 2017 diretto da James Mangold. Liberamente ispirato alla serie a fumetti Marvel Comics Vecchio Logan di Mark Millar e Steve McNiven, è il terzo, e attualmente l’ultimo, film della serie spin-off dedicata a Wolverine. Preceduto da Wolverine – L’immortale (2013). Inoltre, è il decimo film della serie cinematografica degli X-Men. Le riprese si sono tenute da maggio ad agosto 2016, mentre è stato distribuito negli Stati Uniti da 20th Century Fox il 3 marzo 2017 e il 1º marzo in Italia, anche in IMAX. Il film è stato acclamato dalla critica ed è il primo cinecomic ad avere ottenuto la candidatura agli oscar per la miglior sceneggiatura non originale.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button