Intrattenimento

Cucumber Quest: vi piacerebbe vivere dentro un dolce?

Immaginatevi un paese situato in una campagna britannica, vicino a un boschetto. Ogni edificio ha la forma di un dolce che amate. Adesso immaginatevi che questo paese sia popolato da animali antropomorfi in un mondo dove la magia esiste ed è considerata la normalità. 
Siete giunti nel mondo di Dreamside, dove il fantasy e la comicità vanno a braccetto. Cucumber Quest è la storia di due bambini coniglietti, un aspirante mago e una focosa spadaccina, che partono all'avventura per sconfiggere la regina Cordelia. 
Scritto e disegnato da Gigi D.G., autrice emergente di cui ancora non si conosce il vero nome. In ogni caso potrete farle domande tramite il suo account Twitter.
La storia incomincia con il rapimento di Lord Cabbage da parte della regina Cordelia, che introduce fin da subito il suo piano malvagio. Dopo poche pagine la scena passa in una casa cupcake, dove una famiglia si sta riunendo per l'ultima cena del figlio maggiore, Cucumber, il protagonista del fumetto e figlio maggiore di Lord Cabbage. Cucumber deve partire per la Puffington's Academy, scuola, per i dotati e/o gli incredibilmente ricchi, che si trova in mezzo alle nuvole. Mentre si accinge a preparare i bagagli, l'arrivo di una lettera dal padre sconvolge i suoi piani. Lord Cabbage è stato rapito dalla regina Cordelia che progetta di conquistare il mondo (tanto per non cambiare). Nonostante il suo carattere mite, Cucumber viene costretto a salvare il mondo dalla madre, sebbene la sorella minore Almond si offra volontaria per sostituirlo perché lo ritiene troppo intellettuale per essere un eroe.
Il carattere dei due protagonisti è subito ben delineato: Almond viene spesso screditata all'inizio della storia perché "la sorella minore non può essere l'eroe prescelto", ma è molto più forte di Cucumber e spesso interviene per tirarlo fuori dai guai. Cucumber invece è pauroso, preferirebbe rimanere a casa a leggere un buon libro e proseguire gli studi di magia, lasciando l'onere di diventare eroe alla sorella. Entrambi hanno un buon cuore. Nel corso della storia vengono presentati i loro compagni di avventura e alcuni nemici, come il pavido Sir Carrot e la ladra Saturday.
 
15rmbtw
Fin dall'inizio ad attirare l'attenzione sono i momenti di comicità che non stonano nel contorno fantasy, come la prima apparizione di Dream Oracle e gli sproloqui dei genitori dei due protagonisti in risposta alle osservazioni ovvie dei figli. Non a caso quando Cucumber si intrufola nelle segrete del castello Caketown per parlare con il padre, quest'ultimo spiega il piano malvagio della regina Cordelia: ossia raccogliere le Disaster Stone per risvegliare il Nightmare Knight! Cucumber in quel frangente fa notare che non è necessario partire all'avventura, basterebbe infatti rubare le Disaster Stone che sono davanti a lui per impedire il piano, ma il padre insiste che DEVE partire e cercare la Dream Sword per combattere il Nightmare Knight. 
L'avvento dei webcomics sta contribuendo a far emergere nuovi artisti e reinventare nuovi stili di disegno. 
Al primo impatto questo webcomic può sembrare fin troppo sdolcinato, in realtà la lettura è molto scorrevole e ogni vignetta risulta divertente. Il tratto dei disegni è delicato, i colori pastello sono gradevoli alla vista. Probabilmente lo stile dell'autrice è molto ispirato al mondo di Kirby.
Il pubblico di riferimento è principalmente composto da bambini e giovani adolescenti, per i quali l'autrice vuole creare una nuova esperienza di lettura. 
Quest'opera ha fatto il suo debutto il 3 aprile 2011, e ad oggi sono stati pubblicate ben 715 vignette ora raccolte in tre volumi, oltre ad essere stata pubblicata una raccolta di illustrazioni, tutto finanziato grazie al crowdfunding. 
Se siete amanti dei coniglietti e delle storie di magia in generale, questo web comics vi regalerà tenerezza e tanto divertimento.
Cosa ne pensate? 

Autore

  • Rita Romano

    Una giovane nerd emigrante che continua a seguire le sue passioni nonostante le avversitá della vita. Libri e manga nella sua libreria non mancano mai, adesso anche in tedesco. Se volete tentare di corromperla, provate a metterle davanti un Charmender, un felino o un piatto di lasagna.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button