FeaturedIntrattenimento

Cosa guardare su Netflix | Novembre 2018

Freddo, pioggia e una bella tazza di té: cosa manca all'elenco?

Siamo a Novembre e anche questo mese gli amici di Orgoglio Nerd mi hanno offerto una manciata di biscotti al cioccolato – assieme a una buona tazza di té caldo e un diadema – per consigliarvi qualcosa di interessante da guardare su Netflix, il nostro amicone dello streaming.

Innanzitutto, prima di cominciare, prendete una bella coperta morbida, cibo, bevande e trovate una posizione comoda su cui passare la giornata: vi consiglio il divano oppure, meglio ancora, il letto! Fatto, siete pronti?

Molto bene, adesso è arrivato il momento di scoprire insieme che cosa ha in serbo per noi Netflix.

Un pizzico di magia con Le Terrificanti Avventure di Sabrina

https://www.youtube.com/watch?v=ybKUX6thF8Q

Sicuramente non è la prima volta che vi parlo di questa serie tv, però forse siete nuovi e non sapete di cosa stia parlando. Le Terrificanti Avventure di Sabrina è una serie tv di genere paranormale tratta dalla serie a fumetti che porta lo stesso nome e reboot della serie tv anni ’90 Sabrina, Vita da Strega. La prima stagione, composta da 10 episodi, è stata pubblicata sulla piattaforma streaming di Netflix il 26 Ottobre: una seconda è attualmente in produzione.

Spero non ci sia bisogno di spiegarvi chi è Sabrina Spellman. Dite di sì? Va bene, ve lo spiego ma solo perché vi voglio bene. Sabrina è una normale quindicenne che conduce una vita priva di stranezze: va a scuola, esce con le sue amiche e il suo ragazzo e ogni tanto si diverte a fare magie con le sue zie.

La giovane è infatti per metà umana e per metà strega e il suo compito sarà quello di conciliare la sua duplice natura, combattendo le forze del male che minacciano lei e le persone che ama.

Siete proprio curiosi di sapere per quale strano motivo vi consiglio questa serie tv? Non dovete far altro che leggere la recensione che abbiamo pubblicato all’inizio del mese: fidatevi di me, troverete tutto ciò di cui avete bisogno!

Il ritorno in Scozia con Outlaw King

Outlaw King – Il Re Fuorilegge è un film del 2018 diretto da David Mackenzie; dopo essere stato presentato in anteprima mondiale il 6 Novembre 2018 al Toronto International Film Festival, è stato distribuito sulla piattaforma Netflix a partire dal 9 Novembre.

Ci troviamo nella Scozia medievale e in un momento storico di estrema importanza: Roberto I di Scozia, interpretato da Chris Pine, ed altri sovrani scozzesi hanno finalmente deciso di mettere fine alla rivolta per l’indipendenza, giurando fedeltà a Edoardo I d’Inghilterra, Re di quel tempo. Nonostante il disprezzo nei confronti del Re, sono tutti presenti, eccetto William Wallace.

Dopo aver scoperto che il povero William è stato catturato ed ucciso, Roberto I decide di prendere in mano la situazione e di raggruppare i suoi uomini. Il suo scopo è quello di ribellarsi nuovamente alla corona inglese per per riconquistare il controllo della Scozia, salvare la sua famiglia e la sua gente dall’occupazione di Edoardo I.

Parto subito col dirvi che, se non siete appassionati di film storici, Outlaw King potrebbe non essere la scelta migliore per voi: però, magari, potrebbe piacervi. Chi lo sa? L’unica soluzione è dargli una possibilità!

Non sono una fan sfegatata di questo genere però, in un modo o nell’altro, ha sempre attirato la mia attenzione. Per questo motivo, appena visto il trailer su Netflix, come un fulmine ho deciso di mettere questo film nella mia lista, dandogli così una possibilità.

L’elemento principale che ha attirato la mia attenzione e che mi ha permesso di rimanere attaccata allo schermo – e probabilmente potrebbe fare lo stesso con voi – sono le scene d’azione e le battaglie. L’attenzione che il regista ha riposto in queste scene, è meticolosamente curata e precisa: questo particolare lo notiamo principalmente nella battaglia finale.

Outlaw King Netflix Orgoglio Nerd

Grandiosità, ferocia ed epicità sono le uniche parole che mi vengono in mente per descrivere ciò a cui i miei occhi hanno assistito. Questo elemento e questa attenzione alle scene d’azione è importante, poiché va a colmare la lentezza che caratterizza alcune parti della pellicola, appesantendola leggermente.

Non preoccupatevi di questo piccolo intralcio, perché ci penserà la bravura degli attori a tenervi ulteriormente attaccati allo schermo del vostro computer o televisore. Sia gli attori principali che quelli secondari riescono ad emergere, mettendo il risalto le loro doti recitative e portando onore ai personaggi interpretati.

Alla fin fine non si tratta solamente di un film storico, ma anche di un film epico in grado di appassionare chiunque, anche coloro che non andavano d’accordo con storia durante il liceo. C’è molto di più dietro a questa pellicola ed è bene che voi prendiate la vostra spada, il vostro scudo e lo scopriate.

Fate/Extra Last Encore e il Canto della Rivolta

Fate Extra Last Encore Netflix Orgoglio Nerd

Torniamo con un nome già conosciuto in passato. Se alcuni di voi mi seguivano su Tech Princess, sapranno già che consigliai la prima stagione di Fate/EXTRA Last Encore a Luglio 2018. Per la gioia di alcuni – la mia compresa – Netflix ha rilasciato la seconda stagione che però conta solamente 3 episodi. Voi però siete nuovi e non sapete di cosa parlo? Va bene, ora ve lo spiego.

Fate/EXTRA Last Encore è una serie prodotta dallo studio Shaft e ispirata alla serie di videogiochi Fate/Extra: la prima stagione è approdata su Netflix il 30 giugno 2018 mentre la seconda è stata distribuita sulla piattaforma all’inizio del mese.

La storia è ambientata nella scuola di Tsukumihara, un luogo fittizio con un ambiente artificiale creato dalla Moon Cell, la quale replica il sistema delle Guerre del Santo Graal usando il sistema SE.RA.PH. che si occupa dell’evocazione dei servant. Il protagonista è Hakuno, un ragazzo che si trova costretto a lottare per la sopravvivenza in una guerra che non capisce, allo scopo di ottenere un premio a cui non attribuisce alcun valore: esprimere un desiderio. Questo è ciò che vediamo nella prima stagione.

Fate Extra Last Encore Netflix Orgoglio Nerd 1

In questa nuova stagione Hakuno e Saber sono vicini al Santo Graal: prima di ottenerlo, però, dovranno affrontare e sconfiggere il Floor Master, il più forte in circolazione: Leo Bistario Harwey. A causa dei pochissimi episodi disponibili, è complicato dirvi di più.

Ciò che posso dirvi però è che anche questa seconda stagione si dimostra intrigante: sicuramente meno misteriosa rispetto alla prima poiché ormai siamo già venuti a conoscenza di vari elementi (vi state chiedendo quali? Beh, guardate la prima stagione e scopritelo!).

Anche questa nuova stagione di Fate/EXTRA Last Encore è caratterizzata da colori vibranti ed intensi: quasi quasi fanno concorrenza alla prima. La trama, nonostante fugaci momenti di piattume, riesce comunque a mantenere il tono che possedeva all’inizio: interessante e particolare.

Devo ammettere che sono stata delusa dalla scarsa quantità di episodi disponibili ma il finale, a differenza di quanto ho sentito dire in giro, è stato in grado di farmi dimenticare questo particolare. Mi è piaciuto particolarmente ed è stato una piccola ed intensa rivelazione. Si spera che abbia lo stesso effetto anche su di voi!

Purtroppo il tempo a disposizione è terminato e con esso i biscotti che mi hanno offerto. E’ quindi arrivato il momento di salutarvi: il prossimo appuntamento è a Dicembre, con una bella fetta di pandoro, dolciumi e regali sotto l’albero.

 
 
 
 

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button