News

Chi è Spider-Gwen?

Chi non conosce Gwendoline "Gwen" Stacy? Nell'universo tradizionale è una timida ragazza che incarna lo stereotipo della classica fidanzata del supereroe che tutti adorerebbero. Se la storia avesse proseguito con questa linea temporale chissà se sarebbe rimasta la tradizionale fidanzata sveglia, brillante ma un po' psicologicamente piatta che difficilmente sarebbe potuta "brillare" negli anni '90 o ambire un qualcosa in più . A farla emergere dal suo status di fidanzata adorabile del supereroe a personaggio chiave della serie di Spider-man è stata proprio la sua morte che segnerà per sempre il personaggio di Peter Parker, dei lettori e del mondo fumettistico.
Nell'universo tradizionale il personaggio di Gwen appare spesso nei ricordi di Peter e Mary Jane Parker, portando dolore e rimorsi, ma negli altri "universi" è tutta un altra storia. Attenzione, ci saranno spoiler.
Ora immaginiamo una Gwen Stacy viva e con dei superpoteri. Facile?
In questo universo alternativo chiamato Terra 65 Gwen Stacy è stata morsa da un ragno radioattivo, probabilmente quello che nella realtà ufficiale avrebbe morso Peter Parker. Di conseguenza non è stata uccisa da Goblin, non esiste alcun amichevole Spider-man di quartiere, molti dei supercattivi non sono mai esistiti oppure hanno diverse identità e molti supereroi hanno un carattere diverso da quello mostrato nel normale universo che conosciamo.
Gwen Stacy così diventa una supereroina che si fa chiamare Spider-Woman ma tutti i fans, inclusi gli autori, preferiscono chiamarla Spider-Gwen.

L'adorabile Gwen che noi conosciamo viene messa da parte, adesso è un personaggio che crea nostalgia al lettore e allo stesso tempo lo incuriosisce. Il suo stile da brava ragazza viene soppiantato per uno stile punk, un po' ribelle ma tendenzialmente Gwen rimane la ragazza brillante vista in passato. Adesso è una teenager dei nostri tempi con tanto di smartphone, che fa parte di una band, The Mary Janes, di cui è batterista. Sorpresi?

Spider Gwen è apparsa per la prima volta durante l'evento Edge of Spider-Verse, una saga fumettistica realizzata da Dan Slott (testi) e Olivier Coipel (disegni) dove appaiono tutte le versioni mai esistite di Spider-Man e che vengono riunite in una sola storia. La saga in questione è straordinaria poiché appaiono molte (se non addirittura tutte) le versioni di Peter Parker/Spider-man, ritornano personaggi defunti (come il capitano Stacy e lo stesso Ben Parker) e si vedono versioni alternative della New York che conosciamo.
Uno dei personaggi che appare è proprio l'eroina Spider-Woman, che ben presto scopriamo che non è altro che Gwen Stacy.  Creando non poco scombussolamento emotivo al povero Peter, il nostro, i due si ritroveranno perdutamente innamorati ma non tecnicamente "l'uno dell'altro" ma dell'ombra di quello che è stato.
Il momento del "patto" nel quale si promettono di proteggersi l'un l'altro è straziante.
Ben presto il personaggio di Spider-Gwen diviene protagonista di una testata marvelliana, appunto Spider-Gwen, e si approfondirà la storia di Gwen Stacy e, di conseguenza, di Peter Parker. Nella serie si incontrano anche Frank Castle, qui capitano della polizia, l'avvoltoio e Daredevil, tutti personaggi "leggermente" diversi da come li abbiamo conosciuti. 
Inoltre verrà analizzato il rapporto fra il capitano Stacy e sua figlia, dato che la dolce Gwen deve nascondere la sua identità al padre, molto più sveglio della zia May degli anni '70. 
Un altro personaggio che appare spesso è Spider-Ham, un maiale antropomorfico proveniente da un universo alternativo comico, che appare ogni tanto nella testata come elemento del subconscio di Gwen, una sorta di coscienza. Decisione che ha fatto storcere il naso ad alcuni fan.
Il nostro amabile ex-spiderman di quartiere non diventerà un supereroe e sarà ancora vittima di attacchi di bullismo. 
[spoiler] Egli cercherà di vendicarsi dei soprusi e, durante un esperimento, diventerà il nuovo Lizard di questo universo. Finirà per combattere contro Spider-Gwen e morire fra le braccia della sua amata. Un tragico destino che riporta l'equilibrio anche in questo universo poiché questi due personaggi sembrano essere sempre segnati da una morte violenta. Anche Spider-Gwen, così come Spider-man, porta sempre con sé il senso di colpa di non esser riuscita a salvare Peter Parker. Classico.
Probabilmente è proprio per questo motivo che il personaggio di Spider-Gwen sta conquistando tutti i cuori dei lettori, nonostante la nuova Gwen Stacy sia diversa da quella che abbiamo conosciuto. Il fardello che porta la rende ancora più affine a Peter Parker, spegnendo quella speranza nei lettori che in un altro universo i due possano stare insieme e vivere felici per davvero. 
Inoltre i fans della bionda possono innamorarsi nuovamente di lei e provare quella nostalgia di un amore appassito troppo in fretta che da l'impressione di non essere sbocciato mai del tutto.
Spider-Gwen è già nelle fumetterie americane da febbraio gli autori sono i creatori del personaggio su Edge of Spider-Verse #2Jason Latour e Robbie Rodriguez. Il preordine ha già superato le 200mila copie! Presto l'arrivo in Italia.

Rita Romano

Una giovane nerd emigrante che continua a seguire le sue passioni nonostante le avversitá della vita. Libri e manga nella sua libreria non mancano mai, adesso anche in tedesco. Se volete tentare di corromperla, provate a metterle davanti un Charmender, un felino o un piatto di lasagna.

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button