Cinema e Serie TVSerie TV

Chi morirà in Stranger Things 4?

Analizziamo insieme teorie ed ipotesi in attesa del Volume 2 della quarta stagione

Chi muore in Stranger Things 4? O meglio, chi potrebbe lasciarci le penne una volta per tutte? In attesa del Volume 2 della Stagione 4 di Stranger Things, analizziamo insieme teorie ed ipotesi che hanno iniziato a tappezzare il web da quando Netflix ha pubblicato l’ultimo trailer.

Prima di procedere, però, ci teniamo a comunicare che sconsigliamo la lettura di questo articolo a tutti coloro che non hanno ancora visto il Volume 1 della Stagione 4 poiché potrebbero esserci alcuni spoiler.

Chi muore in Stranger Things 4: un trailer da brivido

Abbiamo visto tutti l’ultimo trailer pubblicato da Netflix e sappiamo cosa significa: il momento della verità è vicino e purtroppo qualcuno potrebbe abbandonarci per sempre. Non è una certezza ma una sensazione e, spesso, il sesto senso non sbaglia mai.

La tensione e la musica che crescono sempre di più, causando quel piacevole e terrificante brivido lungo la spina dorsale, ci confermano che uno dei nostri personaggi preferiti è sul punto di dirci addio. Ci è andata bene con Hopper al finale della terza stagione. Credevamo che fosse arrivato il suo momento ma i fratelli Duffer avevano in serbo per lui un’altra missione e, con nostra sorpresa (forse non troppa), lo scorbutico e adorabile poliziotto si è rivelato essere vivo.

Questa volta però la situazione è diversa. Vecna è un nemico potente e i buoni non possono sempre vincere – o almeno abbiamo il timore che non possano farlo senza subire perdite gravi.

Dopo la pubblicazione dell’ultimo trailer, il web è esploso e sono iniziate a comparire teorie ed ipotesi sui papabili personaggi che potrebbero morire nel corso del Volume 2 della Stagione 4. Noi le abbiamo lette, abbiamo pianto e con questo articolo cerchiamo di fare il punto della situazione – vi consigliamo anche di prendere un pacchetto di fazzoletti, giusto per sicurezza.

Chi muore in Stranger Things: teorie ed ipotesi

StrangerThings StrangerThings4 8 01 11 57 02 R2 Min

La quarta stagione di Stranger Things è uno dei progetti più grandi e incredibili di Netflix. Il Volume 1 non solo si è mostrato intenso e terrificante ma ci ha anche offerto un finale epico che ha letteralmente alzato l’asticella. Ora però arrivano le note dolenti perché le aspettative e le preoccupazioni dei fan stanno aumentando sempre di più.

Il nemico di questa stagione è Vecna e di certo è l’antagonista più minaccioso che i nostri protagonisti abbiano mai incontrato. La rivelazione di Vecna come soggetto del test 001, alias Henry Creel, nel finale del Volume 1, prepara il Volume 2 – e il pubblico – ad una battaglia epica. Ed è proprio per questo che i fan, adesso, iniziano a temere per il destino dei loro personaggi preferiti.

Inoltre, se proprio dobbiamo dirla tutta, i fratelli Duffer hanno anche alimentato queste preoccupazioni. Durante un’intervista, Ross Duffer ha dichiarato:

Non voglio dirlo, ma di sicuro sarei preoccupato per i personaggi in questa seconda parte. Spero che questo sia un po’ il senso, perché è una stagione più cupa e i ragazzi non sono più ragazzi. E c’è una sorta di sensazione inquietante che le cose potrebbero non andare bene. Ora, se moriranno o meno, dovrete scoprirlo voi guardando la serie.

Scopriamo quindi quali sono i personaggi più a rischio.

Forse sì, forse no, chi lo sa: Martin Brenner

Chi Muore Stranger Things 4 Stagione Orgoglio Nerd 1024x651

Il primo è il dottor Martin Brenner. La quarta stagione ha visto il ritorno del “papà” di Undici dopo che era stato dato per morto nelle due stagioni precedenti, e possiamo affermare che il suo ritorno non è stato gradito.

Dopo che Brenner ha costretto Undici a rivivere il suo passato traumatico per riacquistare i suoi poteri, sembra che la nostra piccola protagonista sarà più potente che mai. Non crediamo che possa morire per mano di Undici perché sappiamo tutti che la nostra protagonista non è un’assassina.

Riteniamo quindi che il dottor Brenner possa redimersi prima di essere ucciso nel tentativo di proteggere Undici. Se ricordate il Volume 1 della Stagione 4, il tenente Sullivan è convito che gli omicidi di Hawkins siano opera di Undici, e per questo le sta dando la caccia.

Nel trailer del Volume 2, sembra che Sullivan sia riuscito a rintracciarla mentre i soldati fanno irruzione nel bunker sotterraneo. Proprio in questa occasione – se dovesse rivelarsi realtà – Brenner potrebbe provare un improvviso senso di paternità e fare il possibile per salvare Undici.

In ogni caso, Brenner ha portato a termine il suo obiettivo: aiutare Undici ritrovare i suoi poteri. Questo significa che la sua funzione come personaggio si è conclusa ed è quindi logico pensare che lo stesso accadrà per il suo arco narrativo.

Murray

Murray Stranger Things Orgoglio Nerd 1024x538

Ci è sembrato strano e un po’ svitato nelle prime stagioni ma poi è riuscito a conquistare il pubblico. Il lato tenero di Murray Bauman ci è stato mostrato nella terza stagione, quando il suo personaggio è stato elevato a un ruolo più importante e ha stretto un’improbabile amicizia con lo scienziato russo Alexei.

Nella quarta stagione, era più che disposto a rischiare la vita e a volare nella Russia sovietica con Joyce per salvare Hopper, sfoggiando nel frattempo delle mosse di karate davvero impressionanti. Pur sperando che il magico trio sopravviva, non possiamo fare a meno di pensare che sarebbe troppo bello per essere vero se tutti e tre uscissero indenni dalla Russia.

È improbabile che Hopper venga ucciso di nuovo e siamo estremamente certi che ci sarebbe una rivolta se Joyce venisse uccisa proprio quando lei e Hop si riuniscono. Questo ci porta quindi a Murray che potrebbe essere a rischio. Tuttavia il trailer del Volume 2 ci mostra il personaggio mentre brandisce un meraviglioso lanciafiamme quindi, forse, la nostra Aquila Calva potrebbe farcela – oppure sacrificarsi.

Jonathan

chi-muore-stranger-things-orgoglio-nerd

Ci dispiace dirlo ma non crediamo che le cose andranno bene per Jonathan nel Volume 2.

Jonathan è presente fin dal primo giorno ed è stato il collante che ha tenuto insieme la famiglia Byers dopo la scomparsa di Will e la prematura dipartita di Bob Newby. Tuttavia è anche vero che il personaggio è stato ampiamente messo da parte durante l’ultima stagione ed è stato piuttosto secondario.

Il suo unico scopo era fornire sollievo comico, sballarsi con il suo nuovo amico Argyle e lamentarsi della sua relazione a distanza con Nancy. C’è anche da dire che in questa stagione si è finalmente riaccesa la scintilla tra Steve e Nancy, quindi la morte di Jonathan potrebbe eventualmente spianare la strada.

Non fraintendeteci: abbiamo apprezzato molto Jonathan nelle prime stagioni e una sua possibile morte farebbe malissimo, in particolare per Will e Joyce. Non possiamo però negare che la sua “assenza” nel Volume 1 sembra quasi preparare il pubblico ad una sua possibile dipartita.

Eddie

stranger-things-eddie-orgoglio-nerd

È stato amore a prima vista: tutto il mondo si è innamorato della tenerezza e della tenacia di Eddie Munson, uno degli ultimi arrivati. Il metallaro soft-boy è infatti diventato il nuovo personaggio preferito da tutti, quasi alla pari con Steve, ed è proprio questo che ci fa temere per la sua incolumità.

Dopotutto, non sarebbe la prima volta che un personaggio amabile ci viene presentato per poi essere prontamente ucciso, una formula che è stata utilizzata in ogni stagione finora (ciao Bob, sei ancora nel nostro cuore).

Nella prima stagione è stata la volta di Barb e del suo sfortunato incontro con un Demogorgone in piscina. Bob, il nuovo spasimante di Joyce, ha compiuto un sacrificio eroico nella seconda stagione. Alexei, il dolce scienziato russo che voleva solo bere granite alla ciliegia e guardare cartoni animati, è stato assassinato al luna park del 4 luglio di Hawkins nella terza stagione.

Eddie si adatta certamente alla formula, e temiamo che su di lui ci sia un cartello con su scritto Bob (sì, non abbiamo ancora superato la sua morte, okay?)

Nel trailer del secondo volume, Eddie si trova nel Sottosopra mentre suona una chitarra. Sembra proprio che il rocker userà il suo epico assolo di chitarra per salvare la situazione o come distrazione per qualcosa che, come abbiamo imparato, potrebbe finire molto male.

La sua popolarità potrebbe essere la sua salvezza ma anche la sua condanna. Speriamo quindi che Eddie possa uscire con grande stile dal Sottosopra – possibilmente vivo e con tutti gli arti attaccati al corpo.

Chi muore in Stranger Things? Steve e la rivolta del pubblico

Steve-Stranger-Things-orgoglio-nerd

Il pubblico di Netflix è pronto a scatenare una rivolta nel caso in cui dovesse morire Joyce; sappiamo però che con Steve scatenerebbe una vera e propria guerra. Per noi è difficile anche solo scriverlo o pensarlo ma, parliamoci chiaro: tutti, durante il trailer, abbiamo pensato subito a Steve.

Lui è il personaggio che abbiamo odiato nei primi episodi della prima stagione e che è riuscito a redimersi verso la fine; è il personaggio che ha affrontato un vero e proprio processo di crescita interiore e poi, insomma, è il nostro babysitter preferito, colui pronto a difendere i suoi piccoli in men che non si dica.

Ed è proprio per questo che temiamo per l’incolumità di Steve Harrington (nonché il motivo per cui lo trovate nell’immagine che apre il pezzo).

Sfortunatamente i fratelli Duffer e Shawn Levy hanno alimentato ancora di più le nostre paure e preoccupazioni nei confronti di Steve. Il trio ha affermato che il Volume 2 manderà in subbuglio emotivo il pubblico e darà loro un pugno dritto al cuore.

E, insomma, quale personaggio potrebbe causare tutto questo dolore?

Tuttavia non saremmo solo noi fan a esserne devastati; ci sono diversi personaggi importanti con cui ha stretto rapporti e questo potrebbe rendere la sua morte ancora più straziante. È il migliore amico di Robin; lui e Nancy sembrano avere un conto in sospeso ed è come un fratello maggiore per Lucas, Max e, soprattutto, Dustin.

Se la morte di Steve è davvero scritta nel Sottosopra, consigliamo a tutti di fare scorta di fazzoletti. Tu, Netflix, preparati: stiamo venendo a prenderti.

Nancy

Nancy Stranger Things Orgoglio Nerd 1024x508

Il personaggio di Nancy è una rarità in televisione: una giovane donna che dimostra più volte ai suoi coetanei di avere un istinto investigativo impeccabile e che possiede la capacità di salvare se stessa e gli altri. Il tutto affrontando e scoprendo terrificanti minacce soprannaturali per la sua città.

Come sorella maggiore di Mike, e di fatto sorellona di tutti, Nancy si trova in una posizione unica. A 18 anni è ancora una ragazzina ma rappresenta comunque un vero punto di riferimento per tutti quanti.

Le cose non si sono messe bene per lei alla fine del Volume 1. Infatti, mentre tentava di fuggire dal Sottosopra insieme a Steve, Eddie e Robin, la giovane Nancy è stata catturata da Vecna. È naturale pensare che i ragazzi non possano farla franca un’altra volta – insomma, con Max sono stati fortunati e all’ultimo minuto hanno trovato il modo di salvarla.

Per Nancy la situazione potrebbe essere molto più complicata. La ragazza è sempre stata un punto di riferimento per tutti, è vero, ma non si è mai veramente aperta con nessuno e forse nemmeno lei sa cosa potrebbe salvarla.

Noi speriamo vivamente che la risposta sia Steve ma questo, in un certo senso, potrebbe mettere a rischio anche la sua di vita (riportandoci al punto superiore).

Dustin e Will

Stranger-Things-Will-Dustin-orgoglio-nerd

Il Volume 2 manderà in subbuglio emotivo il pubblico e darà loro un pugno dritto al cuore.

Non solo Steve ma anche Dustin potrebbe causare così tanto dolore nel cuore del pubblico. Per amare Steve abbiamo impiegato qualche episodio; Dustin, invece, si è fatto amare subito.

Dopo l’ingegnoso abbinamento con Steve nella seconda stagione dello show, la dinamica del duo è stata una forza trainante e sono riusciti, in un modo o nell’altro, a tenere tutti uniti.

Insieme a lui però c’è anche Will, il più piccolo di tutti che avremmo protetto senza pensarci due volte. A parte Undici, lui è quello che ha più esperienza con gli orrori del Sottosopra e del Mind Flayer. Vessato per tutta la vita da coetanei e da suo padre, come ha detto Joyce nella prima stagione, Will è stato messo a dura prova emotivamente tante volte.

Ha dovuto elaborare non solo un’intensa perdita di innocenza in giovane età (ricordiamo che aveva solo 11 anni quando ha dovuto sopravvivere da solo nel Sottosopra), ma anche la perdita delle comodità della sua infanzia. I suoi amici si sono allontanati da D&D prima che lui si trasferisse, e ora è più isolato che mai.

Lo abbiamo sempre visto come il piccolo da proteggere e controllare ma questa volta le cose potrebbero cambiare. In questo enorme discorso dobbiamo infatti tenere a mente un fatto importante: fino ad ora i quattro protagonisti principali non hanno mai sfiorato concretamente la morte.

Sappiamo che questa stagione è molto più oscura ed intensa e che i nostri ragazzi stanno crescendo: la morte di uno di loro potrebbe quindi segnare la fine dell’innocenza e il doloroso passaggio verso la vita adulta.

La morte di Dustin o di Will potrebbe davvero mettere fine a tutto ciò, spezzando completamente il cuore di tutto il mondo.

Nel mondo di Stranger Things e Netflix, però, nessuno è mai veramente al sicuro. Il 1° luglio 2022 debutta ufficialmente il Volume 2 della Stagione 4: il momento della verità è vicino.

Offerta
Funko POP TV: Stranger Things S4 - Steve
  • POP! vinile da Funko
  • La figura è alta 9 cm e viene fornita in una scatola da esposizione
  • Guarda le altre figure Funko dedicate a questa collezione
  • Collezionali tutti!
  • Funko POP! è il giocattolo dell'anno 2018 People's Choice

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button