Cinema e Serie TVFeaturedSerie TV

Chi è il nuovo personaggio di Falcon and Winter Soldier e cosa significa per l’MCU?

Un cameo ha introdotto un personaggio dalla straripante personalità e dal forte impatto sull'universo Marvel

Il quinto episodio di The Falcon and The Winter Soldier ha introdotto un nuovo personaggio, apparso in quello che potrebbe passare per poco più di un cameo. Ma la fama di chi lo interpreta, la forte personalità uscita in poche battute e il nome conosciuto ai fan dei fumetti hanno fatto intuire che giocherà un ruolo importante nel futuro dell’MCU. Un’ipotesi in parte confermata anche da alcune indiscrezioni trapelate di recente e che quindi vale la pena di esplorare.

SPOILER ALERT: siamo riusciti a scrivere un’introduzione semi-coerente senza citare il nome del personaggio, ma da qui in poi aspettatevi spoiler: se non avete ancora visto la quinta puntata smettete di leggere. Inoltre, parleremo del personaggio nei fumetti (spoilerandoli) e del futuro dell’MCU, presumendo che siate in pari (Avengers: Endgame e WandaVision compresi)

Il nuovo personaggio di Falcon and Winter Soldier è una vecchia conoscenza dei fumetti

Il misterioso personaggio apparso su Disney+ si chiama Contessa Valentina Allegra de la Fontaine. Potete chiamarla Val, ma non ad alta voce. In The Falcon and The Winter Soldier la interpreta Julia Louis-Dreyfus, che non è davvero una contessa ma fa certo parte della aristocrazia della TV americana. Ha interpreto Elaine in Seinfeld e Selina Meyer in Veep, vincendo un Golden Globe e la bellezza di 11 Emmy Award. E i pochi minuti in scena mentre parlava con John Walker hanno dimostrato subito che la Contessa Valentina è la regina della comicità, con un carisma da dominare lo schermo. Non il tipo di attrice che assumi per i ruoli minori.

falcon_winter_julia_louis_dreyfus_episode_5-min

E infatti la Contessa Valentina Allegra de la Fontaine non è un personaggio minore, piuttosto uno che resta spesso dietro le quinte a tirare i fili. La sua prima apparizione fumettistica risale a Strange Tales #159, quando Jim Steranko la rende la principale partner allo S.H.I.E.L.D. di un certo Nick Fury. Ma negli anni la Contessa assume altri ruoli.

La Contessa Valentina Allegra de la Fontaine porta un po’ di Italia nell’MCU

La nobildonna nasce a Roma dalla influente famiglia de la Fontaine. Cresce nel jet set europeo fino a quanto i genitori non vengono uccisi da un attacco terroristico. Un trauma che svuota i party mondani del senso di importanza che sentiva prima. Decide quindi di entrare a far parte dello S.H.I.E.L.D., seguendo il suggerimento dell’amico di famiglia e ufficiale di Nick Fury, Dum Dum Dugan.

Quando il celebre direttore va a visitare l’accademia dello S.H.I.E.L.D., viene messo al tappeto in un solo colpo da Val durante un’esercitazione. La promuove all’istante a sua collaboratrice. Anche se il carattere straripante e l’intelligenza bruciante di Val la rendono più una partner che una vera assistente. Tra i due nasce anche una relazione, fatta di battute sagaci e flirt con Capitan America per fare ingelosire Fury (una trama che dubitiamo di vedere nell’MCU).

La crescita della Contessa Valentina nell’organizzazione la porta anche a guidare un team al femminile, la Femme Force, dove si scontra con la co-capitana Sharon Carter.

valentina-allegra-de-fontaine- contessa val

Madame Hydra

Durante gli eventi dei Secret Warriors (siamo nel 2008-2009), la Contessa Valentina Allegra de la Fontaine svela qualche dettaglio extra della sua storia. Qualcosa di pericoloso. In questa vicenda Fury convince Val a fare il doppio gioco per lui, entrando nell’organizzazione HYDRA, in quel momento alleata con Leviathan e H.A.M.M.E.R.. Val assume il titolo di Madame Hydra, una dei capi del terrorismo mondiale e fra i più pericolosi criminali al mondo.

Il tocco di genio in questa storia davvero molto convoluta sta nel renderla una “tripla agente“: in realtà non lavora per Fury ma per Leviathan, associazione terroristica nata dalle ceneri dell’Unione Sovietica. Infatti si scopre che i genitori di Val, i Conti de la Fontaine, erano in realtà agenti segreti del KGB infiltrati nell’ambiente anti-comunista in Italia. Fury riesce a fermarla e consegnarla all’Interpol, pur senza dimenticare i suoi sentimenti per lei.

Chi è la Contessa Valentina nell’MCU?

Nei fumetti, la Contessa Valentina Allegra de la Fontaine ricopre due ruoli completamente diversi. Una differenza nata per via della mutata sensibilità degli autori e dei lettori Marvel. Se prima era abbastanza che fosse l’intelligente e ironica compagna di Nick Fury, negli ultimi anni si è voluto darle un ruolo più centrale. Non più un comprimario di lusso per i buoni ma una fuoriclasse per i cattivi.

Da come si è presentata a John Walker in Falcon and Winter Soldier, il nuovo personaggio potrebbe coprire entrambi i ruoli. Il fatto di conoscere in anticipo che John Walker ha preso il siero del supersoldato ma non ha più lo scudo si addice sia alla spia che alla cattiva.

chi è contessa valentina marvel

Sappiamo che Nick Fury e lo S.H.I.E.L.D. sono in una situazione a dire poco complicata. L’ultima volta che abbiamo visto il comandante, aveva deciso di terminare la sua ‘vacanza’ con gli Skrull. Ma prima era scomparso per cinque anni: che in questo periodo la Contessa abbia nell’ombra orchestrato l’organizzazione segreta?

Tuttavia, ci sembra più probabile la seconda ipotesi: la Contessa Valentina Allegra de la Fontaine è Madame Hydra. Non solo perché nell’ultimo periodo Marvel sta (finalmente) inserendo più villain al femminile come Cate Blachett in Thor 3 e Kathryn Hahn in WandaVision (e forse la stessa Wanda di Elizabeth Olsen in futuro). Ma anche per altri dettagli emersi durante lo show, come il viaggio a Madripoor, località legata a un doppio filo con Madame Hydra. Inoltre, questa seconda ipotesi sembra più plausibile per gli altri progetti Marvel in cui dovrebbe essere coinvolta.

Madame Hydra o solo Val: il futuro del personaggio nell’MCU

Se Nick Fury si fosse sacrificato durante lo scontro con Thanos, sarebbe servito un attore d’eccezione per sostituirlo nell’MCU. Specie perché c’è bisogno di ricostruire un team degli Avengers ora che Iron Man e Cap non sono più in gioco. Dopotutto, l’intera premessa di The Falcon and The Winter Soldier è di trovare un erede a Steve Rogers. Ma Nick Fury c’è e con il finale di WandaVision ha dimostrato di essere ancora bravo a reclutare supereroi: sembra che si sia accorto subito dei nuovi poteri di Monica.

Inoltre, pare che il debutto del personaggio di Val sarebbe dovuto avvenire in Black Widow, che sarebbe dovuto uscire l’anno scorso. Non essendoci conferme ufficiali, ci aspettiamo che anche in quel caso si tratti solo di un cameo e non un ruolo principale. Potrebbe essere solamente un agente S.H.I.E.L.D. che recluta Natasha Romanoff di Scarlett Johansson. Al contempo, potrebbe mostrare la Contessa Valentina come agente russo, proprio come nei fumetti. Lo scopriremo forse fra qualche settimana, quando il film debutterà finalmente in sala e su Disney+.

Il reclutamento di John Walker potrebbe essere l’inizio dei Thunderbolts?

Assumendo che Val sia Madame Hydra, il reclutamento di John Walker potrebbe rappresentare un interessante futuro per l’MCU. Potrebbe infatti essere il seme per la formazione dei Thunderbolts (che nell’MCU potrebbero anche mischiarsi con i Dark Avengers). Nei fumetti questo gruppo è formato dal Barone Zemo (uno dei protagonisti di Falcon and Winter Soldier) per essere un gruppo di supercattivi ma si ribellano per diventare criminali pentiti. Una specie di Suicide Squad Marvel, se i puristi Marvel ci permettono il paragone.

thuderbolts marvel contessa valentina falcon and the winter soldier-min
Una delle iterazioni dei Thunderbolts

Madame Hydra potrebbe essere la Nick Fury di questo nuovo gruppo. Magari coinvolgendo anche il Barone Zemo, che non crediamo possa restare a lungo sotto il controllo di Wakanda. Con Sharon Carter come contraltare positivo, che si scontra con Zemo che invece vuole usare i membri del gruppo per i propri interessi personali. E poi spingendo ancora più in là la fantasia potremmo rivedere Vulture, finito in carcere dopo Spider-Man: Far From Home (a meno di vedere i Sinistri Sei nel prossimo film No Way Home). E magari Venom, con Tom Hardy inserito nella continuità MCU. Ok, stiamo speculando senza basi dall’inizio del paragrafo. Ma siamo certi che il potenziale ci sia. E sia esplosivo.

Tutte le speculazioni che abbiamo fatto finora sono basate solo su due fatti. Il primo è che nei fumetti Marvel la Contessa Valentina e Madame Hydra sono due facce di una medaglia piena di segreti e colpi di scena, un personaggio che non si introduce tanto per fare. La seconda è che Julia Louis-Dreyfus è un’attrice troppo importante per un ruolo minore. Ma dobbiamo ammetterlo, da quando abbiamo ipotizzato l’arrivo dei Thunderbolts, non riusciamo a pensare ad altro. Specie perché sembra che molti colleghi americani ben informati (come su Vanity Fair) siano giunti alla stessa conclusione. Voi quale lato di Val vorreste vedere nell’MCU? Ci credete che versione criminale degli Avengers stia per arrivare? Raccontatecelo su Facebook.

Bestseller No. 1
Funko- Pop Capitan America-Falcon Civil War Figura in Vinile, Multicolore, 7226
  • I Funko Pop Sono delle statuine in versione stilizzata ed ironica di personaggi di film, serie televisive, serie animate, fumetti, videogiochi e tanto altro
  • Le statuine sono alte 10 cm circa
  • Le statuine sono sia in versione bobblehead, ovvero munite di testa traballante a molla , sia statiche

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button