Cinema e Serie TV

Una catena di cinema americana mette al bando i film Universal

Il CEO di AMC Theatres Adam Aron ha spiegato il perchè di questa scelta

AMC Theatres, una catena di cinema americani, ha messo al bando i film della Universal in seguito alla decisione dello studio di spostare Trolls World Tour su VOD, oltre che per i  commenti del CEO di NBCUniversal Jeff Shell. La notizia arriva poche ore dopo che la Universal ha annunciato che il sequel ha incassato quasi $ 100 milioni in affitti Video on demand nelle sue prime tre settimane, generando $77 milioni di entrate per lo studio. Il primo film di Trolls ha incassato 153,7 milioni di dollari in patria.

Adam Aron risponde in maniera piccata

In parole povere la Universal detiene significativamente più profitti da VOD rispetto alle uscite cinematografiche. “Il film ha superato le nostre aspettative e ha dimostrato la fattibilità di video premium su richiesta”, ha dichiarato Shell al Wall Street Journal. Per poi aggiungere: “Non appena i cinema riapriranno, prevediamo di pubblicare i film in entrambi i formati”. Secondo The Hollywood Reporter, il CEO di AMC Theatres, Adam Aron, ha inviato una lettera di risposta molto dura a Shell. “È deludente per noi, ma i commenti di Jeff sulle azioni e le intenzioni unilaterali della Universal non ci hanno lasciato alcuna scelta”, ha scritto. Arriva poi la stoccata: “Pertanto, nell’immediato AMC non proietterà più alcun film della Universal in nessuno dei nostri cinema negli Stati Uniti, in Europa o nel Medio Oriente. Oriente”.

Adam Aron ha poi sottolineato come: “Questa politica riguarda tutti i film della Universal in sé, entra in vigore oggi e quando i nostri cinema riapriranno”. Per chiarire in definitiva: “Per inciso, questa politica non è finalizzata esclusivamente alla Universal fuori campo o alla punizione in ogni modo, si estende anche a qualsiasi cineasta che abbandona unilateralmente le attuali pratiche di distribuzione in assenza di negoziazioni in buona fede tra noi”. Per poi concludere: “In modo che loro come distributori e noi come espositori ne traggano vantaggio e nessuno dei due sia danneggiato da tali cambiamenti”.

LEGO Trolls World Tour Concerto a Vulcano Rock City, Playset con Poppy, Branch e Barb, Palcoscenico e Chitarre, 41254
  • Divertimento alle stelle con questo giocattolo rock per i giovani fan dei Troll I bambini si divertiranno a ricreare le scene musicali del film Trolls World Tour e a inventare infiniti giochi di ruolo dopo aver costruito il giocattolo
  • Con 3 minifigure, tra cui un'esclusiva minifigure di Regina Barb, i bambini possono divertirsi con i Troll mentre esplorano le molteplici funzioni incluse in questo set, che lo rendono Ottimo per i bambini che amano il gioco creativo
  • Sono i piccoli dettagli che rendono questo set così divertente Oltre a Poppy e Branch vestiti con esclusivi abiti rock, il set contiene anche accessori per i capelli dei Troll e due corde musicali collezionabili da aggiungere alla lira
  • Divertimento creativo per bambini dai 6 anni in su Con 3 minifigure dei Troll collezionabili, questo set (41254) è il regalo ottimo per qualsiasi fan dei giocattoli ispirati al film dei Troll
  • Con un palco alto 17 cm, lungo 22 cm e largo 11 cm, questo set è ottimo per giocare da soli o con gli amici o anche da esporre

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button