Cinema e Serie TV

Per un attimo Capitan America è stato la Gemma dell’Anima

I fratelli Russo svelano di averci pensato attentamente...

I registi di Avengers: Endgame, Anthony e Joe Russo, hanno di recente rivelato di aver preso in considerazione l’idea di fare di Captain America la Pietra dell’Anima. Parliamo di una delle sei Pietre dell’Infinito usate da Thanos (Josh Brolin) per eliminare metà dell’ nell’universo in Avengers: Infinity War. Negli ultimi due film, la Pietra dell’Anima è sorvegliata da Teschio Rosso (Ross Marquand) sul remoto pianeta Vormir ed è l’unica che richiede un sacrificio per poterla ottenere. In Infinity War, Thanos uccide la figlia preferita Gamora (Zoe Saldana) per sbloccare la pietra. Mentre Black Widow (Scarlett Johansson) si sacrifica per risparmiare il migliore amico Hawkeye ( Jeremy Renner) dalla morte in Endgame.

Per Captain America paventate varie opzioni

Durante il #QuarantineWatchParty of Endgame di ComicBook.com, i Russo hanno rivelato che “hanno preso in considerazione l’idea di rendere Capitan America la Pietra dell’Anima, ma quell’idea è caduta piuttosto rapidamente”. Tuttavia i cineasti non hanno spiegato, in maniera dettagliata, il come Steve Rogers avrebbe avuto la pietra dell’anima. Un’altra idea inutilizzata, precedentemente rivelata da Markus e McFeely, avrebbe voluto Captain America a Vormir. L’eroe  avrebbe dovuto “collaborare” con Teschio Rosso per recuperare la Pietra dell’Anima.

Nonostante questi cambiamenti e altre idee abbandonate – inclusa una scena che avrebbe raffigurato un Thanos in viaggio nel tempo che lanciava la testa  decapitata di Captain America – il team creativo di Endgame ha elaborato finali per Captain America e Iron Man prima dell’ultimo capitolo. “Sapevamo che l’obiettivo di questi film era quello di mettere fine a questo epico viaggio di 10 anni di 22 film nell’MCU”, hanno ammesso. “Questo si riduce agli Avengers originali, e poi si riduce ulteriormente ai co-protagonisti degli Avengers in Tony Stark e Steve Rogers “, ha detto Anthony Russo in precedenza al Backstory Magazine.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button