Intrattenimento

Bryan Fuller spera ancora nella quarta stagione di Hannibal

Dopo quattro anni dalla tanto discussa cancellazione della serie Hannibal, il creatore dello show, Bryan Fuller, ha rivelato di non aver rinunciato in una possibile quarta stagione.

Su Twitter, Fuller ha affermato di essere ancora intenzionato a riportare in auge Hannibal e che le persone coinvolte nella serie, compresi Mads Mikkelsen e Gillian AndersonMads, sarebbero intenzionati a tornare per una eventuale quarta stagione.

“Nessuno si è arresto! Ho già spiegato che voglio farlo, il cast lo vuole e anche Martha. Abbiamo solo bisogno di un network o di un servizio streaming che voglia realizzare questo progetto. Personalmente non c’è una data di scadenza per questa idea. Abbiamo solo bisogno di qualcuno che ci appoggi.”

La rivisitazione televisiva della saga di Hannibal lecter di Thomas Harris ha ottenuto negli anni importanti e premi ed elogi da parte degli utenti e della critica. Questo però non è bastato alla NBC che, nel 2015, ha deciso di chiudere la serie con la terza stagione. All’edizione del San Diego Comic-Con dello stesso anno, Fuller affermò che sia Netflix che Amazon erano interessate ad acquistare la serie per produrne una quarta stagione. Entrambe le piattaforme si sono poi ritirate poiché Netflix non possedeva i diritti di trasmissione delle prime due stagioni mentre Amazon ha chiesto dei tempi di produzione molto stretti.

Lo stesso regista ha affermato che semmai una quarta stagione dovesse vedere la luce sarebbe una revisitazione de Il Silenzio degli Innocenti di Jonathan Demme.

Voi che ne pensate? Vi piacerebbe venere una quarta stagione di Hannibal?

 

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button