Cinema e Serie TV

Box Office: Lightyear – La vera storia di Buzz conquista l’Italia (ma non gli USA)

Lightyear è primo in Italia, e negli Stati Uniti cosa è successo?

C’era grande attesa per Lightyear, il film d’animazione targato Disney e Pixar e incentrato sulle origini del personaggio che ha ispirato il giocattolo di Toy Story, Buzz. Eppure la pellicola non ha ottenuto un grande successo di pubblico nel suo primo weekend di programmazione in Italia. Lightyear – La vera storia di Buzz ha conquistato sì il box office in Italia, debuttando al primo posto della top 10, ma con un incasso a dir poco deludente.

La storia di Lightyear segue il leggendario Space Ranger rimasto bloccato su un pianeta ostile, luogo situato a 4,2 milioni di anni luce dalla Terra. In questo universo il protagonista si trova insieme al suo comandante e al loro equipaggio. Mentre Buzz cerca di trovare un modo per tornare a casa attraverso il tempo e lo spazio, si uniscono a lui un gruppo di ambiziose reclute e il suo irresistibile gatto robot di compagnia, Sox. L’arrivo di Zurg, una presenza imponente con un esercito di robot spietati e un fine misterioso, complica le cose e mette a rischio la missione.

Ricordiamo che Alberto Malanchino e Ludovico Tersigni prestano le proprie voci a Buzz Lightyear e a Sox. Il cast originale invece vede la presenza di Chris Evans nei panni del protagonista.

Box Office Italia, Lightyear debutta al primo posto

Lightyear – La vera storia di Buzz ha raggiunto la vetta del box office in Italia, mentre è sceso al secondo posto Jurassic World: Il dominio. A chiudere il podio italiano è invece Top Gun: Maverick, il sequel dell’originale diretto da Tony Scott e uscito nel 1986.

L’incasso

Nel suo primo weekend di programmazione (dal 17 al 19 giugno) Lightyear – La vera storia di Buzz ha incassato al box office in Italia 782.454 euro, per un totale di 968.763 euro. Jurassic World: Il dominio ha portato a casa altri 623.870 euro e un totale di 6.290.540 euro. Infine, Top Gun: Maverick ha ottenuto altri 569.837 euro, per un incasso complessivo di 9.524.516 euro.

Box Office Italia, da Lightyear a Hill of Vision

  1. Lightyear – La vera storia di Buzz: week-end € 782.454 (totale: 968.763);
  2. Jurassic World: Il dominio: week-end € 623.870 (totale: 6.290.540);
  3. Top Gun: Maverick: week-end € 569.837 (totale: 9.524.516);
  4. Jujutsu Kaisen 0 – The Movie: week-end € 78.515 (totale: 1.060.597);
  5. Nostalgia: week-end € 56.611 (totale: 1.191.790);
  6. Esterno Notte: Parte II: week-end € 40.255 (totale: 180.386);
  7. The Other Side: week-end € 35.422 (totale: 137.304);
  8. Doctor Strange nel Multiverso della Follia: week-end € 28.581 (totale: 13.642.734);
  9. Alla Vita: week-end € 24.807 (totale: 24.807);
  10. Hill of Vision: week-end € 23.418 (totale: 23.438).

Box Office USA, Jurassic World: Il dominio è ancora primo

Negli USA è andata un po’ diversamente. Il primo posto del box office non è di Lightyear, come accaduto in Italia, ma di Jurassic World 3. Il film con protagonista Chris Pratt, al suo secondo weekend di programmazione negli States, è di nuovo in vetta alla classifica.

La pellicola, lo ricordiamo, è diretta da Colin Trevorrow e ambientata quattro anni dopo la distruzione di Isla Nublar. Ora i dinosauri vivono, e cacciano, fra gli esseri umani in tutto il globo. Questo fragile equilibrio sta mettendo in discussione il futuro e determinerà, una volta per tutte, il ruolo degli uomini nella catena alimentare di un pianeta che condividono con le creature più spaventose della storia. 

Nel cast sono tornati Chris Pratt e Bryce Dallas Howard, affiancati dai veterani Laura DernJeff Goldblum e Sam Neill. Con loro, troviamo anche DeWanda Wise, Mamoudou Athie, Dichen Lachman, Scott Haze, e Campbell Scott (The Amazing Spider-Man 2).

Il podio e l’incasso

Jurassic World: Il dominio è al primo posto del box office USA, con un incasso nel weekend di 58.660.000 dollari, per un totale di 249.796.690 dollari. In seconda posizione emerge la new entry Lightyear – La vera storia di Buzz, che nel complesso ha guadagnato 51.000.000 dollari. Infine, al terzo posto troviamo Top Gun: Maverick (come in Italia), con un incasso di 44.000.455 dollari e un totale di 466.168.000 dollari.

Box Office USA, da Jurassic World 3 a Brian and Charles

  1. Jurassic World: Il dominio: week-end $ 58.660.000 (totale: 249.796.690);
  2. Lightyear – La vera storia di Buzz: week-end $ 51.000.000 (totale: 51.000.000);
  3. Top Gun: Maverick: week-end $ 44.000.455 (totale: 466.168.000);
  4. Doctor Strange nel Multiverso della Follia: week-end $ 4.200.000 (totale: 405.083.660);
  5. Bob’s Burgers – Il Film: week-end $ 1.100.000 (totale: 29.762.030);
  6. Troppo Cattivi: week-end $ 980.000 (totale: 94.239.005);
  7. Everything Everywhere all At Once: week-end $ 959.631 (totale: 64.920.186);
  8. Downton Abbey II – Una nuova era: week-end $ 830.000 (totale: 42.196.350);
  9. Sonic 2: week-end $ 228.392 (totale: 190.478.000);
  10. Brian and Charles: week-end $ 198.000 (totale: 198.000).
Disney Action Figure parlante interattiva di Buzz Lightyear di Toy Story Store, 30 cm/11, con più di 10 Frasi in Inglese, interagisce con Altri Personaggi e Giocattoli, luci Laser, età 3+
  • Action figure parlante interattiva di Buzz Lightyear: lo space ranger preferito di tutti non rimane mai senza parole. Con luci laser e più di 10 frasi in inglese, Buzz inizia a parlare appena sente altre action figure interattive vicino a sé.
  • Sblocca le frasi speciali con altri giocattoli di Toy Story: con frasi speciali se unito ai personaggi di Toy Story Woody o Jessie.
  • Vivi la magia dei personaggi Disney: l’action figure parlante interattiva di Buzz Lightyear ha pulsanti per emanare luci laser, ali apribili, effetti sonori e più di 10 frasi in inglese.
  • Creato appositamente per Disney Store: la tua action figure parlante interattiva di Buzz Lightyear ti aspetta solo nei Disney Store ufficiali.
  • Colleziona tutte le action figure interattive di Toy Story: crea le tue scene d’azione collezionando tutti i giocattoli parlanti e interattivi di Toy Story. Le altre action figure sono vendute separatamente (in base alla disponibilità).

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button