IntrattenimentoNews

Books of Blood: in sviluppo un film sui libri di Clive Barker

Brannon Braga e Seth MacFarlane sono al lavoro su una nuova pellicola

Hulu è al lavoro su un adattamento dei Libri di Sangue dello scrittore inglese Clive Barker. Il progetto, pensato inizialmente per il piccolo schermo, collimerà invece in un film: la notizia è stata riportata dal sito statunitense Deadline pochi giorni fa.

Il produttore televisivo e sceneggiatore Brannon Braga, celebre per il suo contributo a Star Trek, nello sviluppo del nuovo film sulle opere di Clive Barker sarà coadiuvato da Seth MacFarlane, il creatore di American Dad e de I Griffin. Braga e MacFarlane hanno già lavorato assieme in occasione della serie televisiva sci-fi The Orville, la cui terza stagione sarà trasmessa nel 2020.

L’attrice Anna Friel vestirà i panni di Mary, una brillante psicologa che ha raggiunto la fama sfatando le teorie non basate sulla scienza. Dopo aver perso la figlia malata di leucemia, Mary incontra Simon, impersonato dall’attore Rafi Gavron, celebre per la sua interpretazione in A Star Is Born. I due stringono una relazione e presto il carismatico ragazzo la convince di essere in grado di mettersi in contatto con sua figlia.

Britt Robertson impersonerà invece Jenna, una ragazza che soffre di misfonia, un disturbo che provoca la quasi totale intolleranza al suono. Quando scopre che la madre è intenzionata a mandarla un’altra volta alla “Fattoria”, la ragazza ruba del denaro e si mette in viaggio verso Los Angeles.

Infine Yul Vazquez interpreterà Bennet, un killer professionista. Grazie all’ultimo colpo, Bennet ha messo le mani su un libro di immenso valore che potrebbe permettere a lui e alla moglie di non lavorare mai più. Ma a un certo punto, le ricerche sul libro prendono una piega inaspettata.

Il debutto del nuovo film tratto dai Libri di Sangue di Clive Barker è atteso per l’autunno 2020.

I libri di sangue

Pubblicati nel Regno Unito a metà degli anni ottanta, la serie dei Books of Blood comprende Infernalia, Ectoplasm, Sudario, Creature, Visions e Monsters. Questa esalogia viene considerata dai cultori della letteratura horror uno dei pilastri del genere.
In Italia, i Libri di Sangue sono stati pubblicati per la prima volta tra il 1984 e il 1985 da Sonzogno. Tre di essi presentano la traduzione della storica voce italiana di Stephen King, Tullio Dobner.

L’autore

Clive Barker, classe 1952, è un artista inglese. Spazia dalla letteratura ai dipinti, passando per il cinema e il mondo dei fumetti. Un chiaro esempio del talento dell’autore è Abarat, primo romanzo di una serie young adult. Celebre è la frase attribuita allo scrittore Stephen King: “Ho visto il futuro dell’horror e il suo nome è Clive Barker”.

[amazon_link asins=’8817070521,8817070602,8899569622′ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’8d05808b-8fd6-4fc5-a2b7-81fd6da05273′]

Source
Bloody Disgusting

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button