Cultura e SocietàEventi e MostreLetteratura e fumettiLibri

Book Pride 2024: torna a Milano la fiera dell’editoria indipendente

Dall’8 al 10 marzo 2024, il Superstudio Maxi di Milano ospiterà la VIII edizione di Book Pride, la fiera nazionale dedicata agli editori indipendenti.

L’evento, organizzato da ADEI – Associazione Degli Editori Indipendenti, con il sostegno del Comune di Milano e della Regione Lombardia, proporrà al pubblico una vasta selezione di libri, con oltre 200 marchi editoriali epiù di 1.000 metri quadrati di esposizione.

Una delle novità di quest’anno è la sezione Book Sport, che offrirà uno spazio dedicato allo sport e alla sua relazione con la musica e la letteratura. In una città come Milano, che si prepara a ospitare i Giochi Olimpici Invernali del 2026, Book Pride ha voluto coinvolgere un ospite d’eccezione: la stella del basket Gigi Datome, che curerà l’organizzazione di tre appuntamenti esclusivi, in cui dialogherà con scrittori, musicisti e sportivi.

Inoltre Book Pride non dimentica i lettori più giovani, e quest’anno amplia la sua offerta con due sezioni dedicate: Book Young, per i bambini e i ragazzi da 6 a 13 anni, e Book YA, per gli adolescenti e i giovani adulti. Ogni sezione avrà un suo programma di incontri e una sua libreria tematica, per offrire ai visitatori percorsi adatti a ogni fascia d’età.

Gli ospiti internazionali di Book Pride 2024

La fiera si aprirà con un’anteprima il 20 febbraio, con la presenza dello scrittore svedese Björn Larsson, che rifletterà sulla natura umana, confrontando evoluzionismo e immaginazione (“Essere o non essere umani”, Raffaello Cortina Editore – appuntamento ore 19, Libreria Verso). Durante le tre giornate della fiera, il Superstudio Maxi accoglierà ospiti da tutto il mondo, tra cui:

  • John Freeman, critico americano ed ex direttore di GRANTA
  • Naoise Dolan, autrice de “La coppia felice” (Atlantide)
  • Cristina Rivera Garza, una delle più grandi autrici messicane, che denuncia la violenza contro le donne nel suo romanzo (“L’invincibile estate di Liliana”, Edizioni SUR)
  • Claudia Apablaza, scrittrice cilena che esplora la polisemia della lingua, vista come organo e come strumento di colonialismo (“Storia della mia lingua”, Edicola ediciones).
  • Brian Evenson, autore americano di culto tra gli appassionati di horror, che reinventa il genere con ironia nel suo romanzo (“Gli ultimi giorni”, Nottetempo)
  • Sally Bayley, scrittrice e docente di scrittura a Oxford. Bayley mescola i generi letterari nel suo romanzo di formazione e rende omaggio alla letteratura (“The Green Lady”, Clichy)
  • Andrea Cote, poeta colombiana
  • Juan Gomez Barcena, critico letterario spagnolo

Per maggiori informazioni sull’evento, e per il programma completo, vi rimandiamo al sito ufficiale del Book Pride.

Giradischi Vinile, 3 Velocità (33 1/3, 45 E 78 Giri) stereo Portatile Giradischi, con Altoparlanti Incorporati, Bluetooth, 3.5mm AUX-IN E Jack per Cuffie, Linea RCA
  • 【Custodia in stile breve】 Design valigetta / valigetta, facile trasportabilità e passaggio da una stanza all'altra con facilità.
  • 【Trasmissione a cinghia 3 velocità】 Le impostazioni di velocità 33/45/78 RPM con adattatore a 45 rpm incluso ti consentono di goderti tutti i tuoi dischi in vinile.
  • 【Funzione Bluetooth】 puoi connetterti al tuo bluetooth in modalità wireless, come ad esempio un telefono cellulare, un laptop e un altro dispositivo bluetooth
  • 【Altoparlanti stereo a gamma completa】 Altoparlanti stereo a gamma intera dinamica. Collegamento phono posteriore per collegare il giradischi allo stereo di casa
  • 【Cuffie e Aux in】 Cuffie da 3,5 mm e jack Aux-in per riprodurre musica da smartphone, iPod, MP3 e altri lettori di audio digitale

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button