Cinema e Serie TV

Black Mirror: il creatore dello show spiega perché è in pausa

Charlie Brooker trova che non sia ancora il momento per le nuove storie...

Black Mirror ha fatto l’impossibile per dare ai fan dei film di fantascienza/horror un degno successore di The Twilight Zone. La quarta e la quinta stagione l’hanno resa un vero e proprio successo internazionale, tanto che i fan sono ora in trepida attesa dell’uscita della sesta. Eppure, nonostante il 2020 abbia fornito tantissimi spunti per riempire un’intera stagione, sembra che il creatore Charlie Brooker sia convinto di tornare con lo show.

Charlie Brooker spiega il motivo

Parlando con EW, Charlie Brooker ha infatti detto che non sta lavorando Black Mirror in questo momento, perché il mondo è già abbastanza desolante e non c’è bisogno che lo spettacolo aumenti le preoccupazioni degli spettatori. “Sono stato impegnato nel fare alcune cose. Non so cosa posso dire di quello che sto facendo e cosa invece no”. Per poi aggiungere: “Al momento non so se potrebbe esserci la voglia di vedere storie riguardanti le società che vanno a pezzi, quindi non sto lavorando a nuovi episodi di Black Mirror”. Una scelta che può essere condivisa: “Sono orientato verso la possibilità di rivisitare il mio talento comico, quindi sto scrivendo degli script con l’obiettivo di far ridere prima di tutto me stesso”.

Non tutti gli episodi di Black Mirror affrontano una sorta di destino distopico e scenari oscuri: molte delle stagioni più recenti hanno adottato approcci diversi. Esplorando tutto, dalla cultura pop ai giochi, alle relazioni moderne e alle insidie ​​dei social media.  L’epidemia di COVID-19 porterà a nuovi e significativi cambiamenti sociali, psicologici e artistici ispirando il mondo fantascientifico. L’ultima stagione dello show è uscita nel giugno del 2019. Brooker aveva spiegato che per il futuro non escludeva la possibilità di realizzare dei singoli film e non un’intera stagione.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button