Cinema e Serie TV

Black Lightning finirà con la quarta stagione

La serie, incentrata su una famiglia di eroi, ha debuttato nel gennaio 2018

Black Lightning della CW si unirà a Supergirl e Arrow. L’acclamato dramma familiare di supereroi è destinato a concludere la sua corsa dopo la sua imminente quarta stagione, che inizierà nella primavera del 2021. La serie, incentrata sul supereroe ed educatore Jefferson Pierce Black Lightning (Cress Williams), ha debuttato nel gennaio 2018 ed è diventata il primo dei numerosi spettacoli di supereroi della CW incentrato su una famiglia di eroi. Nel cast Pierce Jennifer (China Anne McClain) e Anissa (Nafessa Williams) che interpretano i ruoli di Fulmine e Tuono.

Si pensa ad uno spin-off di Painkiller

Recentemente, secondo ultime indiscrezioni, The CW ha chiesto ai produttori di Black Lightning di costruire un pilot backdoor per un potenziale spin-off di Painkiller nella quarta stagione dello show. Dai primi commenti ufficiali dello staff di produzione, sembra che Painkiller sia visto come una continuazione o un’evoluzione della storia craccontata in Black Lightning. Quanti dei membri del cast di Black Lightning, se ci saranno, reciteranno ruoli regolari in quella serie, supponendo che vada avanti, nessuno lo sa.

Quando abbiamo iniziato il viaggio di Black Lighting, sapevo che Jefferson Pierce e la sua famiglia di potenti donne di colore sarebbero stati un’aggiunta unica al genere dei supereroi”, ha detto a Variety il creatore della serie Salim Akil. “L’amore che Blerds e tutti i fan dei fumetti di tutto il mondo hanno mostrato a questa serie nelle ultime tre stagioni ha dimostrato quello che immaginavamo, i neri vogliono vedere se stessi in tutte le loro complessità”.

Le riflessioni di Samil Akil

“Grazie al cast fenomenale, agli sceneggiatori e alla troupe senza i quali niente di tutto questo sarebbe stato possibile”, ha aggiunto Samil Akil. “Sono incredibilmente orgoglioso del lavoro che siamo stati in grado di fare e dei momenti che siamo stati in grado di creare nel dare vita alla prima famiglia afroamericana di supereroi della DC per la cultura”. Per poi aggiungere: “Sono molto grato a Peter Roth, Warner Bros.TV, Mark Pedowitz, The CW Network e Greg Berlanti per la loro collaborazione e il supporto della mia visione in ogni fase di questo viaggio”. Infine afferma: “Anche se la quarta stagione potrebbe essere la fine di un viaggio, sono estremamente entusiasta di inaugurare un nuovo capitolo e una continua collaborazione con The CW mentre raccontiamo la storia di Painkiller”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button