Letteratura e fumettiLibriNews

La biografia di Harold Ramis, l’Egon dei Ghostbusters

La figlia Violet Ramis Stiel ha scritto una biografia in cui parla di suo padre, l'Acchiappafantasmi

La figlia di Harold Ramis ha scritto la biografia dell’attore comico, che ricordiamo per tantissimi film ma soprattutto come Egon Spengler di Ghostbusters (specie ora che è uscito Legacy). Il volume racconta l’uomo dietro al personaggio, dalle sue umili radici a Chicago fino alla fama cinematografica. E si intitola: “Harold Ramis, mio padre l’acchiappafantasmi”.

Arriva la biografia di Harold Ramis, l’Egon dei Ghostbusters

Dan Aykroyd ha detto di lui “La sua creatività, sensibilità e il suo senso dell’umorismo mancheranno a tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato”.  Sigourney Weaver ha rimarcato: “Lavorare con Harold è stata l’esperienza più divertente della mia vita”. E i fan sono d’accordo: Egon è il Ghostbuster preferito di moltissimi amanti della classica commedia.

E non solo. Sia come attore che come sceneggiatore e regista ha infuso il suo talento comico in tantissime commedie negli anni ’80: Animal HousePalla da golfGhostbustersNational Lampoon’s Vacation e Ricomincio da capo. Le sue impronte sono ovunque nella nascita della commedia americana.

biografia harold ramis egon ghostbusters-min

La biografia scritta dalla figlia racconta le sue umili origini a Chicago e la sua ascesa verso il vertice della comicità. Ma non è solo una storia sul grande attore, scrittore e regista. Violet Ramis Stiel vuole raccontare anche la filosofia del padre, ciò che pensava sull’amore e sul cinema. Ma soprattutto sulla loro relazione padre-figlia non convenzionale.

Dopo essere tornato in Ghostbuster come protagonista “invisibile” della grande eredità comica lasciata a questa nuova generazione, nonostante ci abbia lasciato nel 2014, Harold Ramis torna in questa biografia davvero unica. Edita da Sagoma, arriverà in libreria l’11 novembre 2021. Un libro davvero da non perdere per tutti i fan di Ghostbusters e dell’indimenticabile Egon.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button