Intrattenimento

Batman: DC Comics rimuove un’immagine per proteste dalla Cina

A Hong Kong è scoppiata la protesta e DC ha preso la drastica decisione

Batman è al centro di alcune polemiche causate dalla copertina di The Dark Knight Returns: The Golden Child. Il fumetto di Frank Miller è finito al centro delle polemiche e ha portato la DC ad eliminare un post online per i tanti commenti negativi ricevuti dalla Cina. Il disegno scelto per la copertina del nuovo volume della saga mostrava infatti Batman lanciare una Molotov accompagnata dalla frase Il Futuro è Giovane scritto in rosa.

Sulla piattaforma Weibo gli utenti hanno fatto presente come l’immagine ricordi le proteste per la democrazia in corso a Hong Kong e che l’uso di quelle armi porti direttamente alle tattiche violente usate dai protestanti. Batman, inoltre, con il suo look dai colori scuri ricondurrebbe a chi è sceso in piazza. Una polemica che si è estesa anche al titolo Golden Child sia un riferimento al colore giallo, simbolo dei manifestanti. La copertina in realtà non ha alcun legame con gli eventi accaduti a Hong Kong.

DC Comics elimina l’immagine della cover di Batman

Tuttavia la casa editrice DC ha optato per l’eliminazione dell’immagine dai propri social media dopo le proteste. Entrambi i profili della casa editrice sono attualmente bloccati nel territorio cinese. Ricordiamo che, illustrata da Rafael Grampa, la nuova serie a fumetti si intitolerà The Dark Knight Returns: The Golden Child e pur rimanendo fortemente legata ai capitoli precedenti, sarà autoconclusiva. In essa troveremo un’improbabile quanto bizzarro duo formato dal figlio di Wonder Woman e Superman, Jonathan Kent, e da Carrie Kelly, ora Batwoman. Con The Dark Knight Returns: The Golden Child, l’intenzione dello sceneggiatore è quella di analizzare la burrascosa relazione tra Batman e Superman.

Queste le parole di Miller a riguardo: “Ciò che ho in mente, devo ammetterlo, è piuttosto divertente. Riguarda la turbolenta relazione che si è creata tra Superman e Batman. Carrie si ritrova ad aver a che fare con un ragazzo più piccolo di lei che sta scoprendo il mondo soltanto ora. È come se fosse la sorella maggiore, ma allo stesso tempo è conscia di avere a che fare con una bomba atomica in termini di potenza”.

Source
https://www.cbr.com/

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button