Cinema e Serie TVNews

Batman: Caped Crusader è ambito da diverse piattaforme dopo la cancellazione di HBO Max

Matt Reeves tra i produttori esecutivi della serie

La concorrenza è già agguerrita per l’attesissimo Batman: Caped Crusader dopo che la Warner Bros. Discovery ha cancellato la serie animata dalla sua formazione HBO Max. I fan probabilmente non dovranno preoccuparsi che lo spettacolo trovi una casa, poiché, secondo la newsletter Heat Vision di The Hollywood Reporter, Apple TV +, Netflix e Hulu sono tutti alla ricerca della serie.

Anche gli altri progetti sono in attesa di una nuova casa

Il rapporto conferma che la serie di cancellazioni di progetti originali, che includevano Merry Little Batman, The Day the Earth Blow Up: A Looney Toons Movie, Bye Bye Bunny: A Looney Toons Musical, Did I Do That to the Holidays: A Steve Urkel Story e The Amazing World of Gumball: The Movie erano quasi interamente incentrati sul denaro e non riguardavano la qualità. Sotto David Zaslav, sembra che la Warner Bros. Discovery voglia tornare ai giorni in cui vendeva il proprio lavoro ad altri punti vendita piuttosto che semplicemente bloccare tutti i suoi originali su HBO Max. Anche se sarà sicuramente uno shock per i creatori, è un grande sospiro di sollievo per i fan ansiosi di vedere questi spettacoli realizzarsi.

Batman: Caped Crusader era tutt’altro che l’unica produzione accantonata nel grande scompiglio della Warner Bros. Discovery, è probabilmente il profilo più alto e quello a cui i fan erano più interessati grazie in parte alle persone dietro. Bruce Timm, che ha co-creato l’amatissima Batman: The Animated Series, sta creando questa serie come una rivisitazione di quel mondo con un tono più adulto di quello con cui gli era stato permesso di lavorare negli anni ’90. È destinato a seguire i primi giorni della carriera di Batman nella lotta al crimine con una maggiore attenzione al suo ingegno rispetto alla moltitudine di gadget che normalmente impiega.

I produttori esecutivi di Batman: Caped Crusader

Anche se non sarà una continuazione diretta del lavoro precedente di Timm, ha assicurato che sarà il più vicino possibile a una continuazione con strumenti moderni per creare uno spettacolo visivamente distinto come il suo predecessore. Insieme a Timm ci sono J.J. Anche Abrams, James Tucker e il regista di The Batman Matt Reeves sono produttori esecutivi.

Source
collider

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button