Cinema e Serie TVNewsSerie TV

Chi ha comprato l’Avengers Tower?

Nei primi due episodi di Hawkeye, Clint Barton conferma la vendita. Ecco le principali teorie su chi l'ha acquistata

Nelle prime due puntate di Hawkeye, Clin Barton ha fatto un altro riferimento alla vendita dell’Avengers Tower a un nuovo acquirente, facendo chiedere a tutti i fan Marvel del mondo: chi ha comprato la vecchia torre di Tony Stark? Da alcune dichiarazioni dei produttori, sembra che presto potremo avere una risposta alla domanda. Ma quali sono per adesso le teorie più accreditate sull’identità dell’acquirente della prima storica base degli Avengers nel MCU?

SPOILER ALERT: Da qui in avanti faremo riferimento ai primi due episodi dello show, solo in riferimento alla Avengers Tower

Chi ha comprato l’Avengers Tower dei film?

La primissima scena di Hawkeye, la nuova serie uscita su Disney+ dedicata a Occhio di Falco e alla giovane Kate Bishop, ci ha fatto fare un tuffo nel passato. Siamo tornati nel 2012, quando una giovanissima Kate vede i Chitauri guidati da Loki attaccare New York. Dopo un’esplosione nel suo appartamento, vediamo uno scorcio di quella che all’epoca era ancora come come Stark Tower. Ma che dopo aver perso quasi tutte le lettere del nome, con solo la A superstite dopo lo scontro con Loki e gli alieni, diverrà l’Avengers Tower.

Stark-Tower-in-Hawkeye avengers-min

Una volta cresciuta, Kate Bishop (Hailee Steinfeld) diventa un’abilissima arciera che finisce per mettersi nei guai, la compagna ideale per le nuove avventure di Hawkeye. Mentre cercano un posto sicuro dove stare, Kate chiede a Clint se non possono utilizzare l’Avengers Tower. Ma Occhio di Falco risponde che Tony l’ha venduta.

Questo conferma quanto visto in Spider-Man: Homecoming, con Peter Parker che deve difendere la tecnologia Stark spostata dalla torre dagli attacchi di Vulture. La tecnologia era vulnerabile proprio perché Stark stava traslocando dopo aver vendute la sua torre nel cuore di New York. E questo è solo uno dei diversi riferimenti alla vendita di quel luogo iconico, sempre più frequenti nei prodotti del MCU.

Oltretutto, in Hawkeye vediamo che qualcuno sta ristrutturando la torre, pronta per diventare la base operativa di qualche nuovo personaggio.

Alla fine Clint e Kate finiscono nell’appartamento di sua zia Moira Bradon. Un personaggio che peraltro nei fumetti fornisce la nuova base degli Avengers della West Coast dall’altra parte degli Stati Uniti. A dimostrazione che il mercato immobiliare Marvel gioca sempre un ruolo importante nelle storie dei supereroi.

Una risposta ufficiale è in arrivo

Marvel ha dimostrato negli anni di saper gettare piccoli indizi nei propri film e serie TV, per poi sfruttarle anni dopo con grande effetto. Nessun fan dubita che sapere chi ha comprato l’Avengers Tower sarà importante nel proseguimento del MCU.

Ma per il momento, nessuno vuole spingersi da una parte o dall’altra. Rispondendo alle domande di Cinemablend, la produttrice esecutiva di Hawkeye (e degli ultimi due film sugli Avengers) Trinh Tran ha mantenuto il segreto. Ma fatto capire che la risposta arriverà. “Tu hai qualche idea, qualche risposta? Vuoi speculare? Io adoro ascoltare tutte le teorie e poi vedremo se tutto combacerà con dove penso che possa condurre questa trama, mentre andiamo avanti”.

avengers tower chi ha comprato-min

Quindi una risposta arriverà. Ma quale può essere? Abbiamo pensato di raccogliere quei le teorie migliori.

Chi ha comprato l’Avengers Tower? E per farci che cosa?

Chiunque abbia acquistato la torre nel cuore di New York City ha due caratteristiche in comune: un sacco di soldi e un ruolo determinante nel mondo Marvel. Altrimenti non si capirebbe il perché di tutti questi segreti semplicemente per far diventare la Torre la sede di una banca o un centro commerciale di lusso. A meno che non diventi il quartier generale di Disney, ma questo sarebbe tutto un altro discorso.

I villain di Spider-Man i sospettati più papabili

Il consenso online sembra vertere su alcuni dei cattivi più noti del mondo Marvel, nati dalla pagine dedicate all’Uomo Ragno. L’opzione che sembra andare per la maggiore è quella di Norman Osborn, che potrebbe trasformare la torre nella sede dell’Osborn Corps. Dall’ultimo trailer di Spider-Man: No Way Home di sicuro una versione del villain sta per arrivare nel MCU con qualche salto multiversale. Ma forse c’è già una versione del Green Goblin pronta a emergere.

In alternativa, sul contratto di cessione accanto alla firma di Tony Stark potrebbe esserci quella di Wilson Fisk. Di recente Vincent D’Onofrio ha più volte espresso la volontà di tornare nei panni di Kingpin, un cattivo d’eccezione per il mondo Marvel. Che stia accelerando i lavori di ristrutturazione con i suoi contatti nel mondo della malavita?

I Fantastici 4

Dal primo minuto del primo film di Iron Man i fan hanno cercato ovunque un possibile collegamento con i Fantastici 4. I quattro eroi sono fra i più importanti personaggi del mondo del fumetto. Sostituire la A di Avengers con il 4 del team farebbe di certo impazzire di gioia tutti i fan.

avengers tower fantastici 4-min

Oltretutto sappiamo che Marvel ha già approvato un nuovo reboot di questo amatissimo gruppo. Avrebbe senso che Reed Richards abbia raggiunto un accordo con Iron Man, essendo gli scienziati più brillanti dei fumetti. Forse i lavori di ristrutturazione servono per assicurarsi che La Cosa riesca a prendere l’ascensore.

Kang!

In una delle ultime puntate di Loki (senza entrare nel dettaglio per evitare spoiler), vediamo una versione ‘alternativa’ della torre, rinominata Qeng Tower. Nei fumetti, una versione alternativa di Nathaniel Richards (Kang il Conquistatore) acquista la Torre dalle Stark Industries fingendosi Mister Gryphon, il CEO delle Qeng Enterprises.

loki qeng tower
Credits: Ciak Generation

Sappiamo per certo che Kang sarà il cattivo di Ant-Man and The Wasp: Quantumania. Che stia già mettendo in fila i tasselli per la propria conquista, da bravo “Signore del Tempo”?

Queste ci sembrano le ipotesi più papabili. Sono tutti personaggi che potrebbero giocare un ruolo importante in futuro e che avrebbero le disponibilità finanziarie per un acquisto di quel tipo. Ma ci sono altre possibilità. In rete qualcuno penso alla Contessa Valentina, che sappiamo giocherà un ruolo di rilievo viste le comparsate in The Falcon and The Winter Soldier e Black Widow. Qualcun altro esagera, sperando che possa diventare la Wayne Tower in un crossover davvero incredibile. E già che parliamo di Torri: perché non il buon Sauron?

Battute a parte, sembra che la Avengers Tower giocherà un ruolo di rilievo nel futuro del MCU. Voi cosa ne pensate? Chi può aver comprato la torre costruita da Tony Stark? Fateci sapere la vostra teoria preferita nei commenti e su Facebook.

Bestseller No. 1
LEGO Super Heroes Battaglia sulla Torre, Set di Costruzioni Ricco di Dettagli per Bambini 8 Anni e per i Fan Marvel Avengers, 76166
  • Con una torre di 5 piani e 7 ambienti ricchi di dettagli, il set LEGO Marvel Avengers: Battaglia sulla torre degli Avengers (76166) offre innumerevoli possibilità di gioco di ruolo con i più classici personaggi Marvel.
  • Gli ambienti includono il garage della Sky Cycle di Vedova Nera, la sala del Reattore Arc, l’armeria, il laboratorio tecnologico, la prigione e 2 balconi. La minifigure di Iron Man viene fornita con 2 armature aggiuntive: Blazer e Tazer.
  • La struttura si apre per facilitare l’accesso a uno spazio di gioco distribuito su 5 piani ricchi di dettagli. Gli straordinari dettagli, come la prigione che si apre con un’esplosione, il balcone collassabile e il lanciarazzi, stimoleranno l'immaginazione dei bambini.
  • Questo set di costruzione per i fan di Marvel può essere un perfetto regalo di Natale o di compleanno per i bambini dagli 8 anni in su che amano l'azione e le avventure dei supereroi.
  • Con i suoi 44 cm di altezza, la torre LEGO Marvel Avengers offre ai bambini innumerevoli caratteristiche interessanti da esplorare e tanti ambienti resi familiari dai film Marvel, dove possono ricreare storie epiche e fantasiose.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button