Intrattenimento

Aquaman 2: abbiamo una data d’uscita!

Il film DC con Jason Momoa arriverà nelle sale nel 2022

Dopo aver sbancato al botteghino c’era da aspettarselo, e infatti la notizia non ha tardato ad arrivare: il re di Atlantide tornerà, e Warner Bros. ufficializza l’evento: Aquaman 2 arriverà nei cinema di tutto il mondo il 16 dicembre 2022.

Ci vediamo tra quattro anni, Jason

Ebbene si, nonostante gli ottimi risultati al botteghino e pareri della critica generalmente positivi (se volete rinfrescarvi la memoria, qui troverete la nostra opinione sul film Aquaman uscito il primo gennaio 2019) per potere rivedere Jason Momoa nei panni di Aquaman, dovremo aspettare parecchio. Aquaman 2 infatti non arriverà nelle sale cinematografiche prima di dicembre 2022. Un lasso di tempo decisamente lungo, sopratutto in termini di cinecomics. Quattro anni possono sembrare un’attesa interminabile, ma speriamo servano al team di sviluppo per regalarci una pellicola di spessore, degna del suo predecessore.

Non sappiamo ancora se il regista del primo film, James Wan, tornerà a sedersi sulla sedia del direttore, anche se per ora pare confermata la sua presenza come produttore insieme a Peter Safran. David Leslie Johnson-McGoldrick invece, co-sceneggiatore del primo film, tornerà anche per il sequel.

Vi ricordiamo inoltre che dopo il massivo successo del primo film, Warner Bros. ha deciso di sviluppare uno spin-off focalizzato sui feroci Trench oltre al sequel diretto Aquaman 2 atteso per il 2022, anche se non vedremo comparire probabilmente Jason Momoa, Amber Heard o altri membri del cast originale del primo film.

L’attesa sarà lunga. Voi cosa ne pensate? Vi aspettavate un ritorno del re di Atlantide ben prima del 2022?

[amazon_link asins=’B07M8XXLJG,B07CK8LSQW,B06XHZN7MD’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3304d381-5fb6-4ac6-9b67-fa7d99d94432′]

Source
ComicBookMovie

Marco Bazzoni

Un vero e proprio buco nero di passioni nerd: videogiochi, fumetti, giochi di carte, di ruolo e da tavolo, serie TV, film, libri, modellismo, questi sono solo alcuni dei suoi spuntini quotidiani. La scienza si interroga ancora su un importante quesito, mai risolto: "ma dove trova il tempo per fare tutto?".

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button