Cinema e Serie TVFilmNews

Amazing Grace, nei cinema arriva il documentario su Aretha Franklin

Il documentario girato nel 1972 da Sidney Pollack arriva per la prima volta nelle sale cinematografiche di tutto il mondo

Adler Entertainment porta un documentario inedito su Aretha Franklin al cinema: Amazing Grace. Il film racconta la storia della registrazione dell’omonimo album da parte di una delle voci più belle e significative della storia della musica. Amazing Grace arriva al cinema in esclusiva il 14, 15 e 16 giugno.

Amazing Grace, il documentario su Aretha Franklin arriva al cinema

Girato da Sidney Pollack nel 1972, il film mostra la leggendaria cantante durante le registrazioni del doppio album Amazing Grace. Il disco gospel più venduto di sempre. Per due serate, Aretha Franklin canta nella  New Temple Missionary Baptist Church di Los Angeles. Un ritorno alle radici gospel per la cantante, che da bambina cantava nella chiesa di Detroit dove suo padre Franklin teneva sermoni.

Ad accompagnare al piano la mitica cantante c’è il reverendo James Cleveland, insieme al Southern California Community Choir diretto da Alexander Hamilton. Ma nelle riprese potete vedere anche un giovanissimo Mick Jagger tra il pubblico, in visibilio per le prodezze vocali della Franklin.

Un “miracolo” cinematografico

Il film girato nel 1972 da Sidney Pollack è rimasto fermo per problemi tecnici e legali. Ma ora Alan Elliot ha riportato alla luce questo documento unico. Il New Yorker l’ha definito senza mezzi termini “un miracolo“. Non solo perché tutti disperavano di vederlo. Ma anche perché il film ha vinto il plauso di pubblico e critica sia al DOC NYC Festival che alla Berlinale 2019 e al Taormina Film Festival.

Ora potete godervi questo film evento, che fa tornare in vita il passato. Una capsula del tempo piena di carisma e di buona musica. Il film arriva nelle sale in esclusiva per Adler Entertainment il 14, 15 e 16 giugno 2021. Trovate maggiori informazioni sul sito di Adler.

Bestseller No. 1

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button