Intrattenimento

Agli Emmy non ci sarà il Governors Award quest’anno

Forse non ci sono stati prodotti davvero meritevoli, almeno secondo la TV Academy

Quest’anno agli Emmy nessuno si porterà a casa il Governors Award. Il prestigioso riconoscimento quest’anno non sarà consegnato durante la cerimonia di premiazione (che peraltro per la prima volta dal 2003 potrebbe essere senza conduttore, come accaduto agli Academy Awards). Non sono ancora chiare le ragioni di questa decisione, apparentemente un brutto segnale per il mondo televisivo.

Gli Emmy 2019 non avranno un vincitore del Governors Award

La dichiarazione rilasciata dalla TV Academy spiega come quest’anno non siano giunte proposte di personalità che potessero ricevere questo importante premio. Una nota di carattere burocratico, che però non spiega perché non ci siano prodotti ritenuti meritevoli di vincere questo premio. Stando alle regole, il Governors Award degli Emmy è destinato a:

un individuo, compagnia, organizzazione o progetto per il raggiungimento di un obbiettivo impressionante nelle arti, scienze o management della televisione, che può essere di natura cumulativa [una sorta di premio alla carriera n.d.R.] o essere di natura così straordinaria e universale da andare oltre l’obiettivo degli Emmy Award presentati nelle categorie e nelle aree di riconoscimento“.

Ovviamente è aperta la possibilità che la TV Academy semplicemente non abbia ritenuto nessuno degno di questo premio. Non sarebbe peraltro la prima volta, dato che già nel 1993 e nel 1994 il Governors Award non è andato a nessuno, unici due casi dalla sua introduzione nel 1978. Tuttavia è sicuramente un caso bizzarro che deve farci riflettere.

Negli ultimi anni infatti il fenomeno delle serie TV, spinto anche dalla rivoluzione dello streaming, ha portato sempre più qualità e innovazione sul piccolo schermo. È molto strano quindi pensare che non ci siano prodotti meritevoli di un riconoscimento speciale in questa edizione e, se anche così fosse, che non ci siano grandi leggende da omaggiare, come successo lo scorso anno per il cast di Star Trek, rappresentato da William Shatner.

Voi cosa ne pensate? Quali show credete meriterebbero una menzione?

[amazon_link asins=’889886678X,8899016356,8892100653′ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’e809900f-04db-4a43-ba17-be8320082872′]
Source
Variety

redazioneon

La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button