Cinema e Serie TVNews

Addio a Renato Scarpa, attore di Un sacco bello e Ricomincio da tre

L'attore del complessato Robertino nel film di Massimo Troisi è morto a causa di un malore improvviso

Il 2021 si è chiuso con una notizia molto triste: è morto il noto attore Renato Scarpa. Lo ricordiamo per aver recitato in film come Un sacco bello di Carlo Verdone e Ricomincio da tre di Massimo Troisi. Secondo quanto riferito da Ansa, l’interprete di cinema e teatro è venuto a mancare a causa di un malore improvviso lo scorso 30 dicembre nella sua casa di Monteverde, un quartiere di Roma. Aveva 82 anni.

Renato Scarpa ha esordito sul grande schermo alla fine degli anni sessanta, e più precisamente nel 1969. La pellicola era Sotto il segno dello scorpione, diretto da Paolo e Vittorio Taviani. Oltre ad aver lavorato con grandi registi, tra cui Luciano De Crescenzo, Nanni Moretti, Marco Bellocchio, Dario Argento e Massimo Troisi, ha preso parte a numerose fiction per la TV.

L’attore Renato Scarpa nel cinema

Renato Scarpa è conosciuto per avere interpretato i ruoli più disparati. È il severo padre Corazza in Nel nome del padre di Marco Bellocchio; l’inflessibile padre domenicano Alberto Tragagliolo in Giordano Bruno, per la regia di Giuliano Montaldo; il misterioso professor Verdegast nell’inquietante Suspiria di Dario Argento; l’ipocondriaco Sergio in Un sacco bello; il complessato Robertino in Ricomincio da tre (1981) di Massimo Troisi; il direttore dell’ufficio postale superiore e amico del protagonista ne Il postino di Michael Radford; il prete in Ad ovest di Paperino (1982) di Alessandro Benvenuti; il dottor Cazzaniga in Così parlò Bellavista (1984) e ne Il mistero di Bellavista (1985), entrambi sotto la direzione di Luciano De Crescenzo.

Non solo: Renato Scarpa è anche il preside nel drammatico La stanza del figlio (2001) e il cardinal decano Gregori nel film Habemus Papam (2011), entrambi diretti da Nanni Moretti. Dagli anni ottanta si è dedicato con successo sia agli impegni cinematografici sia a quelli per la TV. Tra le produzioni televisive più importanti citiamo la miniserie Cuore e le fiction Amico Mio, Il Conte di Montecristo (1999), Il commissario Montalbano e Questo Nostro Amore. Di recente è apparso in una puntata di Rocco Schiavone 3.

Nel 2012 il comune di Orta di Atella gli aveva assegnato il premio Fabulae Atellanae per il cinema. Renato Scarpa era un uomo di grande valore, e ha dimostrato passione per il suo lavoro e grande talento con le sue performance nel corso degli anni. Una grave perdita per tutto il mondo del cinema italiano.

Un Sacco Bello
  • DVD
  • Movie
  • Film
  • Disc
  • Carlo Verdone, Veronica Miriel, Mario Brega (Attori)
Source
ansa.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button