AttualitàCultura e SocietàGiochiGiochi da tavoloNews

Acquistata la quota di maggioranza di Cranio Creations

Tre figure conosciute nella struttura di Cranio Creations ora ne detengono la quota di maggioranza

Acquistata la quota di maggioranza di Cranio Creations da tre autori di giochi da tavolo, che ora ne detengono la maggioranza. Lo si apprende da un comunicato stampa pubblicato oggi sulla pagina Facebook dell’azienda milanese.

Chi controllava Cranio Creations prima di oggi

Quota maggioranza Cranio Creations Facciamo una breve panoramica della vita di Cranio Creations.Tutto è iniziato 12 anni fa, con la fondazione dell’azienda, che si è dedicata fin da subito al mondo dei giochi da tavolo.

Quattro anni fa una quota della Cranio Creations era stata acquistata da Centuria S.r.l., che voleva entrare anche nel mondo dei giochi da tavolo.

In questi anni non sono mancate soddisfazioni per la Cranio, con pubblicazioni e localizzazioni di ottimi giochi tra cui Barrage, Era: Medieval Age, Nemesis, Progetto Gaia.

Oggi però è stata diffusa la notizia che la quota da Centuria S.r.l. è stata ricomprata da Lorenzo Tucci Sorrentino, Giuliano Acquati e Simone Luciani.

Di chi stiamo parlando?

Chi sono i tre protagonisti di questa operazione di passaggio della quota di maggioranza di Cranio Creations?

Lorenzo Tucci Sorrentino è fondatore di Cranio Creation e da anni suo CEO. Giuliano Acquati ricopre la carica d International Sales e Project Manager. Simone Luciani infine è Development Manager e Game Designer.

I tre nuovi detentori della quota di maggioranza nel comunicato ringraziano i soci di Centuria S.r.l. per l’esperienza vissuta insieme, per la crescita sia personale che professionale cui hanno contribuito.

Sempre nel comunicato si legge che l’obiettivo futuro sarà “la creazione di giochi innovativi e di qualità, e la distribuzione in Italia di un’accurata selezione di titoli esteri”.

 

 

Alessio Riccardi

Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button