Cinema e Serie TVFilm

Silenzio assoluto

Per il lancio dell'edizione home video di A Quiet Place II siamo stati in una camera anecoica

Dopo il grande successo del primo capitolo, il mondo ha potuto scoprire A Quiet Place II, da pochi giorni disponibile anche in versione DVD, Blu-Ray e steelbook 4K Ultra HD. Un film che ci porta a scoprire di più sugli eventi che hanno portato all’invasione della Terra da parte di forze aliene. Creature misteriose, dotate di un udito ipersensibile, capace di cogliere ogni suono nel raggio di km. Per sfuggire loro è necessario un silenzio perfetto, quindi. Qualcosa che abbiamo potuto provare in prima persona.

Siamo stati in una camera anecoica

In occasione del lancio della versione home video di A Quiet Place II, siamo stati invitati a un evento che ci ha posto davanti a una challenge estremamente ardua. Insieme ad altri giornalisti e influencer siamo entrati in una camera anecoica, all’interno del Laboratorio di Acustica del Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano. Ma che cos’è esattamente questa struttura?

Una camera anecoica è un luogo creato per ottenere il massimo isolamento acustico, con altissimi livelli di insonorizzazione. Non solo, ma tutto è studiato per inibire il più possibile ogni riflessione dei segnali acustici sulle superfici delle pareti. Questo comporta un silenzio pressoché totale all’interno della camera, ma anche una riduzione concreta dell’eco. Dopotutto “anecoica” significa proprio questo: priva di eco.

È stata un’esperienza assolutamente sorprendente, diversa da quanto ci si possa aspettare. Immergersi in una situazione di silenzio così totale lascia a bocca aperta (stando attenti a non fare uscire suoni da essa). Ancora più impressionante forse è proprio la assenza di eco dei rumori. Si percepisce davvero la sensazione che qualsiasi suono si blocchi, come se fosse interrotto all’inizio della sua corsa. È qualcosa che contrasta completamente con la percezione che abbiamo abitualmente e che sovverte le aspettative.

Ma abbiamo parlato di una challenge, no? Ebbene gli ospiti della giornata avevano un compito decisamente arduo: riuscire a fare un unboxing della steelbook 4K Ultra HD di A Quiet Place II all’interno della camera, cercando di fare il minimo rumore possibile. Insomma, ci siamo ritrovati ad aprire il pacco proprio come avrebbero dovuto fare i protagonisti del film.

Come è andata la nostra sfida di A Quiet Place II?

Bisogna dire che chi vi scrive se l’è cavata solo relativamente bene con il compito assegnato. Nella classifica finale infatti abbiamo raggiunto il terzo posto, con un picco sonoro di appena 50 decibel. Il trucco è stato di immergersi a pieno nell’atmosfera del film: ogni volta che dalla confezione (e soprattutto dal fiocco, difficilissimo da sciogliere senza fare alcun rumore) violava il silenzio, giocavamo a immaginare il pericolo delle creature aliene che ci individuavano.

Tuttavia, questo ha in parte giocato anche contro la nostra prestazione. Il continuo figurare un possibile attacco di mostri terrificanti ci ha portato a essere più cauti e lenti. E così abbiamo portato a termine la nostra missione in un tempo molto più lungo rispetto ai nostri sfidanti, perdendo punti nella classifica. Un gioco con pro e contro quindi.

Ma in fondo il fulcro della giornata non era tanto conquistare la vetta, quanto l’esperienza stessa. E c’è da ribadire quanto sia stato emozionante mettere piede all’interno della camera anecoica. I primi momenti della sfida, quando ci siamo ritrovati completamente soli al suo interno, con solo i nostri rumori a circondarci, ci hanno trasportato direttamente nel mondo di A Quiet Place II. È stato davvero incredibile.

Ancora un grazie a chi ci ha permesso di prendere parte a questa esperienza eccezionale.

A Quiet Place II, ora disponibile in home video

a quiet place ii lancio home video

Come anticipato in apertura, il nuovo film di John Krasinski è disponibile in diverse versioni home video. Si può già infatti trovare l’edizione DVD, così come quella Blu-Ray. I veri appassionati poi potranno scegliere anche la versione steelbook 4K Ultra HD, con un pack dal design davvero unico.

In entrambe le edizioni sono disponibili alcuni contenuti bonus, come ben sanno gli amanti dell’home video. Nella versione DVD sono disponibili approfondimenti sulla regia di John Krasinski, su come sia girare con lui, così come sulla creazione degli effetti visivi e sonori per questo sequel. Nelle edizioni Blu-Ray e steelbook 4K Ultra HD si potranno trovare inoltre un completo dietro le quinte, così come i contenuti speciali “Il viaggio di Regan” e “Sopravvivere al porto“.

Se volete davvero arricchire la vostra collezione, potete puntare sulla versione movie collection. Questa comprende entrambi i capitoli finora usciti di A Quiet Place, così da darvi tutto ciò di cui avete bisogno per delle appassionanti maratone horror. Dopotutto Halloween è sempre più vicino…

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button