Intrattenimento

15 spade da tenere a portata di mano

Non importa che vi troviate nel medioevo o in un ipotetico futuro, che siate un terribile demone o un novellino alle prima armi, non riuscirete a resistere al fascino di una bella spada. L'arma bianca per eccellenza occupa una posizione centrale in moltissime storie a volte finendo per rappresentarle iconicamente. Dal design penetrante e dalle caratteristiche d'effetto ecco la nostra  personale classifica delle spade nel mondo Nerd.

{Soul Edge} Quando si parla di Soul Calibur la lista di spade e armi bianche degne di una classifica si allunga! Ma noi abbiamo scelto il simbolo della saga, forse anche più della Soul Calibur!
Benché il suo design sia cambiato molto nel corso di ogni capitolo, la Soul Edge mantiene sempre uno stile demoniaco unico per una spada. In origine una normalissima spada si trasformò in un'arma demoniaca con il sangue e l'odio, acquisendo un oscuro spirito chiamato Inferno in grado di possedere l'anima e il corpo di chiunque la impugni, quindi….occhio!

{The Three Blade Sword} Un'altra spada unica per efficacia, design e stile; la spada a tre lame possiede infatti una lama principale e altre due lame che possono essere eiettate dall'elsa, una spada che spara spade! Brandita da Talon dopo la morte del padre Re Riccardo in “The sword and the Sorcerer”, la spada a tre lame entra di diritto nella nostra classifica.

{Spada di William Wallace} William Wallace non avrebbe fatto molto per l'amata Scozia senza la sua formidabile spada! Lunga circa 1.70 cm per circa 3 kg di peso, questa spada rappresenta il simbolo della lotta per l'indipendenza scozzese, brandita dal gigante Wallace, in grado di  spazzare con un sol colpo cavallo e cavaliere e tutto per ottenere……LIBERTA'!!

{Frostmourne} Una delle armi più famose e conosciute nel mondo di World of Warcraft, Frostmourne o Gelidanima (Sigh!) è l'arma prediletta dal Re dei Lich. Nonostante anche Frostmourne brilli di un intenso blu è stata forgiata dai Nathrezim, i più antichi demoni della distorsione fatua, e grazie al Re dei Lich è  in grado di assorbire le anime di coloro che vengono uccisi, e chiunque la impugni sarà allietato della voce del suo possessore.

{Pungolo} Poco più grande di un pugnale diventa, nelle mani di un Hobbit, una vera e propria spada; Pungolo accompagna prima Bilbo Baggins e poi Frodo nelle loro avventure nella terra di mezzo. Leggera, veloce, affilata e, come tutte le antiche armi elfiche si illumina di un piacevolissimo azzurro in presenza di orchi. Creata per difendersi dai ragni dei boschi che infestavano anticamente le terre elfiche, Pungolo è temuta da Shelob il che aiuta Frodo e Sam nello scontro. C'è sempre da fidarsi degli elfi!

{SharkSword}In un destabilizzante sogno causato dal re verme, Finn desidera una spada incredibilmente potente in grado di aprire un varco nelle pareti, il suo piano fallisce quando si ricorda di sognare solitamente terribili creature come squali che vogliono morderlo, il risultato è la SharkSword.

{Master Sword} La Spada Suprema che accompagna Link in molte sue avventure. Forgiata dalla Hylia e in seguito potenziata da Link e dallo spirito Fi, appare in moltissimi capitoli della saga di “Legend of Zelda”e pare sia l'unica arma in grado di sconfiggere Ganon. Soltanto un puro di cuore è in grado di impugnare la spada e salvare Hyrule

{Tessaiga} Forgiata dal dente del GrandeDemone Cane, questa spada è in grado di essere maneggiata solo da un mezzodemone dai buoni sentimenti. Ha l'aspetto di una normale Katana ma nelle mani di Inuyasha rivela la sua vera forma di una enorme zanna. E' in grado di assorbirei poteri demoniaci e di usarli a sua volta contro il nemico e tiene a bada ilsangue demoniaco del suo padrone limitandone le trasformazioni. Sempre da conservare nell'apposito fodero magico!

{Spada di Grayskull} Donata al principe Adam dalla custode del castello di Greyskull, la spada del potere racchiude in se tutto il potere di Greyskull e grazie ad una formula magica è in grado di trasformare il principe Adam nell'eroico He-Man e la tigre Cringer nel possente Battle-Cat per proteggere Eternia dal malvagio Skeletor. La forza, il coraggio e la bontà di He-Man lo rendono l'eroe più potente dell'universo. Per il potere di Greyskull!

{Spada di Inigo Montoya} Sarà anche un pessimo nuotatore, ma nessuno batte Inigo Montoya con la spada, e che spada! Creata da suo padre Domingo Montoya in un anno per il conte Rugen dalle 6 dita che, avendo rifiutato di pagare la spada commissionata, uccide a sangue freddo Domingo, dopo aver ceduto la sua spada a suo figlio Inigo. La particolarità della spada è la sua impugnatura in oro e ottone di stile rinascimentale, unica nel suo genere.

{Hattori Hanzo no Katana} La terribile e bellissima spada impugnata dalla sposa più arrabbiata del cinema, entra cum laude nella nostra classifica. Forgiata in un mese sull'isola di Okinawa dal famosissimo e abilissimo maestro di spade Hattori Hanzo, questa Katana rappresenta l'eccellenza raggiunta dal maestro, il numero uno tra il suo “acciaio giapponese” donata a Beatrix Kiddo seguita dalla frase “Se nel tuo viaggio dovessi incontrare Dio, lo trapasserai”

{Gunblade/Buster Sword} Le abbiamo accomunate perché sono due spade simbolo di Final Fantasy: La prima Una fusione di una pistola ed una spada dal design straordinario. L'elsa è costituita dalla classica impugnatura di una pistola a cui segue un tamburo che infligge danni maggiori ad ogni colpo (R1!) Impugnata per la prima volta da Squall Leonheart, questo modello è il precursore di molti altri apparsi nei successivi Final Fantasy…purtroppo. La seconda Una delle spade più facilmente riconoscibili nel mondo video ludico. Dobbiamo sul serio parlarvene?

{Zantetsuken Nagareboshi} La spada di Goemon Ishikawa è nata dalla fusione di 3 potentissime Katana ed ogni 100 anni deve essere sottoposta ad un rituale per non perdere le sue qualità. Benché sia un'arma potentissima viene utilizzata, con insofferenza, da Goemon solo per tagliare oggetti inanimati. Praticamente indistruttibile, leggerissima, vulnerabile e in grado di tagliare qualunque materiale tranne…la gelatina! Più precisamente del Konnyaku, gelatina giapponese nella quale la spada rimane appiccicata

{Light Saber} Che sia blu o rossa, con la guardia o senza, la spada laser è conosciuta a livello mondiale e simbolo della saga di Star Wars. Comparsa per la prima volta in “Star Wars: Episodio IV- Una nuova Speranza” questa spada è in grado di passare la materia al semplice contatto, fuorché un'altra spada laser o un campo di forza. Funziona grazie alla tecnologia  Frozen Blaster con la quale un flusso di plasma riscaldato viene proiettato dall'impugnatura sotto forma di lama di pura energia ed emette uno dei suoni più facilmente riconoscibili nella storia del cinema *ZZIUMM*

{Ammazzadraghi} Sarà anche troppo spessa e troppo pesante per chiamarla spada, ma l'Ammazzadraghi di Gatsu non può non essere nella nostra top! 180 cm di lunghezza per un peso ancora incerto (c'è chi dice 25 Kg, chi addirittura 95Kg) l'Ammazzadraghi è stata forgiata dal fabbro Godor come arma per combattere i draghi, Gatsu la utilizzerà per “regolare i conti con il falco delle tenebre”

{Singing Sword (+1)} Sebbene compaia per appena 10 secondi in “Chi ha incastrato Roger Rabbit?” la Singing Sword è forgiata nei nostri ricordi. Nello scontro finale con il terribile giudice Morton e in un momento di altissima tensione, eccola accompagnarci con le note di “Witchcraft” cantata da Frank Sinatra, in un delirante momento comico di indiscutibile successo!

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

  1. Pure la “Monade“ (tra l’altro uno dei pochi casi in cui la traduzione italiana dall’originale Monado stravince) di Xenoblade Chronicles ci sarebbe stata bene in classifica

  2. Cado in abissi di banalità, ma io ogni volta che penso a una spada mi si figura in mente Anduril è una vera e propria pietra miliare dopotutto…

  3. Io alla 12, più che la gunblade, avrei inserito la masamune di Sephiroth. Sempre del VII ma decisamente degna di nota considerata l’appartenenza ad uno dei più cattivi e potenti della saga..

  4. Ragazzi,
    Grazie mille per i suggerimenti! Ci sono davvero tantissime spade e tutte bellissime ma… chissà, magari faremo un’altra top 10 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button